Tennis: Atp Finals. Nadal “Qualificarmi a 36 anni è una buona notizia”

1 minuto di lettura

Il campione spagnolo, al terzo turno agli Us Open: "Ora devo alzare il livello" NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – "Qualificarmi di nuovo per le ATP Finals a 36 anni è una buona notizia. Se non succederà nulla di strano chiuderò la stagione nella top-5: è meglio di quanto ci aspettassimo all'inizio dell'anno. Ma preferisco stare nel presente: sto giocando un torneo e ora è arrivato il momento di alzare il livello. Spero di essere pronto per riuscirci". Lo ha detto Rafael Nadal dopo aver conquistato il terzo turno agli Us Open a scapito dell'azzurro Fabio Fognini. "In allenamento riesco a esprimere un tennis migliore rispetto a quello mostrato sin qui in partita, questa è una cosa positiva – ha aggiunto il campione spagnolo – Devo cercare di trasportare quel rendimento in partita: non è facile, ma mi ci sto avvicinando". Circa la piccola ferita al naso: "Mi fa male: il colpo è stato forte e all'inizio credevo di averlo rotto, perché il dolore era tanto. Per fortuna pare non sia rotto, anche se si sta gonfiando sempre di più". Battere Fognini non è stato semplice: "Sono felice di aver portato a casa la partita dopo una partenza terribile. Non riesco a spiegarmela, visto che prima dell'incontro le sensazioni erano buone. Ma a volte queste cose accadono: bisogna accettarle e andare avanti. Così ho fatto, e per fortuna Fabio ha iniziato a commettere qualche errore e sono riuscito a entrare in partita, fino a giocare molto meglio nella seconda parte dell'incontro". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). mc/red 02-Set-22 11:40

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Renzi “Meloni non fa l’interesse dell’Italia, Draghi unica alternativa”

Articolo successivo

Per il DR Automobiles Groupe oltre 14.000 auto vendute in 8 mesi

0  0,00