Calcio: Serie A, Alvini “Punto importante ma viaggio appena iniziato”

1 minuto di lettura

"Non potevamo non portare a casa qualcosa in questo stadio bellissimo" CREMONA (ITALPRESS) – "Punto importantissimo per tutti, per la squadra, la società e lo staff. Stiamo ragionando come entità unica, lo vedete da come stiamo parlando insieme. È un pareggio arrivato al termine di una gara accorta e difficile, ma non potevi non portare a casa qualcosa in questo stadio bellissimo". Massimiliano Alvini, allenatore della Cremonese, commenta così il primo punto in serie A dei grigiorossi. Prima gara senza incassare reti, con Chiriches trascinatore. "Nessuno ha sottolineato che è mancato alla squadra, ma noi quando abbiamo lavorato sul mercato abbiamo individuato in lui la figura che può aiutare il gruppo. Siamo contenti ma deve essere solo il primo passo del percorso. Da lui mi aspetto tanto ma con la sua esperienza ci può aiutare". Squadra più equilibrata tatticamente. "A centrocampo e in attacco abbiamo qualche problema. L'ultima occasione concessa nasce da disimpegno sbagliato, ma quando arriviamo negli ultimi 25 metri combiniamo poco e dobbiamo lavorarci. In mezzo al campo è stata una gara di equilibrio in fase di non possesso e abbiamo preso infilate che non possiamo permetterci, ma il possesso e la gestione della palla vanno migliorati. Dietro invece è stata una gara buona nelle marcature e nel possesso. "Alcuni difetti ce li portiamo dietro dalla prima giornata, oggi si è vista una crescita dal punto di vista della scaltrezza perchè portare a casa risultato non era semplice – chiosa Alvini – Era importante questo, ma dobbiamo essere più attenti nella gestione della palla. Questa è la spinta per diventare un'entità importante. Il viaggio è appena iniziato". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). ig/glb/red 04-Set-22 15:46

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Serie A, Dionisi “Mancato gol ma abbiamo creato tanto”

Articolo successivo

Calcio: Giroud “Giocare Mondiali un obiettivo ma priorità è Milan”

0  0,00