Bertolini “Siamo fiduciose, abbiamo voglia di andare al Mondiale”

1 minuto di lettura

La ct della Nazionale: "L'Italia femminile non è quella vista agli Europei" ROMA (ITALPRESS) – "Siamo fiduciose, abbiamo voglia di fare bene e andare al Mondiale". La ct della Nazionale femminile, Milena Bertolini, suona la carica in vista della sfida di domani al 'Mazza' di Ferrara contro la Romania, step decisivo per la qualificazione alla prossima rassegna iridata. "E' un avversario importante, inferiore a noi a livello di ranking ma ha fisicità ed individualità importanti – spiega la coach delle azzurre ai microfoni di "Radio anch'io sport", su Rai Radio 1 – Con la Romania sono sempre partite combattute, dovremo fare un'ottima gara per vincere. Le ragazze vogliono andare al Mondiale a tutti i costi". Il movimento femminile, assicura Bertolini, "anno dopo anno cresce grazie ai club e alla federazione, e alla riforma del campionato che permette maggiore competitività. E per crescere ulteriormente è importante andare ai Mondiali". Anche perché l'ultimo Europeo è da dimenticare: "Non è andato come volevamo, non tanto per il passaggio del turno ma per le prestazioni viste in campo. Ripartiamo dalla delusione e dalla voglia di far vedere che l'Italia femminile non è quella dell'Europeo ma del percorso fatto per qualificarsi e del Mondiale 2019". Ricordato che anche per la femminile l'antagonista principale è la Svizzera ("Siamo in vantaggio per gol ma loro giocheranno contro la Moldova, e possono fare tante reti. Noi dobbiamo solo pensare a vincere la nostra partita"), la ct della Nazionale non si sente in bilico ma apprezzata dalla federazione: "Ho un contratto che scade nel prossimo anno. Ormai questo è il sesto, è stato tutto un percorso dal 2017 ad adesso, sento che la federazione ha apprezzato la continuità e tutto il lavoro fatto, che non si può limitare a tre partite". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). mc/red 05-Set-22 10:10

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Parla Fusaro: “Covid, crisi energetica, sanzioni: E’ tutto unito”

Articolo successivo

Medvedev eliminato agli Us Open, addio trono mondiale

0  0,00