Calcio: Psg. Mbappé “Macron mi ha chiesto di restare, è stato pazzesco”

1 minuto di lettura

Il fuoriclasse francese "Vincerò il Pallone d'Oro, voglio tutto, non ho limiti" ROMA (ITALPRESS) – "Non avrei mai immaginato di parlare con il presidente Macron del mio futuro, è stato davvero pazzesco. Lui mi ha detto: vorrei che tu restassi in questo momento, sei molto importante per il Paese". Kylian Mbappé racconta così al New York Times la conversazione avuta con il presidente francese Emmanuel Macron in merito al possibile trasferimento al Real Madrid. "Mi ha detto: hai tempo per andare, puoi restare ancora un po' qui a Parigi' – ha spiegato ancora la stella del Psg – Ed è chiaro che quanto dice il presidente è importante. Poi io mi sono confrontato con mia madre e con il mio avvocato, come sempre. Offerta irrinunciabile dal Qatar? Non ho deciso per questi motivi, qualunque squadra avessi scelto mi avrebbe dato tanti soldi". Mbappé si è poi soffermato sui prossimi obiettivi anche personali, come il Pallone d'Oro. "Penso che sto per vincerlo – ha dichiarato il francese – Sogno di avere tutto, non ho limiti. Del resto Ronaldo e Messi prima o poi si fermeranno". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pal/red 06-Set-22 14:16

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Intesa Sanpaolo, a Vicenza una mostra dedicata a Pigafetta

Articolo successivo

Fontana “Gp Monza porta Italia nel mondo”

0  0,00