Ciclismo: La Vuelta è di Evenepoel “Il giorno più bello della mia vita”

1 minuto di lettura

Il 22enne belga si prende la sua rivincita "dopo un anno di grandi critiche" MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – Era solo una passerella quella che Remco Evenepoel doveva percorrere da Laz Rozas a Madrid per un totale di 96.7 chilometri. La vittoria l'aveva già certificata ieri nella ventesima tappa, ma la bici al cielo poteva alzarla solo oggi. Il fenomeno belga fa sua la Vuelta, il primo (chissà) di tanti Grandi Giri all'età di 22 anni. Spodestato il grande favorito della vigilia, quel Primoz Roglic che andava alla caccia del quarto successo di fila in Spagna. Ma il corridore della Quick-Step ha sbaragliato tutta la concorrenza, da Carapaz a Hindley, gente che era già abituata a prendersi successi pesanti. Dopo il traguardo, il belga è corso a baciare la fidanzata, prima di essere preso d'assalto dai propri compagni di squadra: "E' il giorno più bello della mia vita – le sue prime parole a caldo -. Penso di avere messo a tacere tutte le critiche. Ho pensato a tutti i sacrifici, non è stato facile per me ricominciare. Lo scorso anno è stato molto duro: ho subito tantissime critiche. Anche le ultime tre settimane non sono state facili. La pressione è stata enorme. Volevo salire sul podio e vincere almeno una tappa, ho vinto la Vuelta e anche due frazioni. Non poteva andare meglio". In effetti è così. Soprattutto perché il Belgio ritorna a vincere una Vuelta a distanza di 45 anni dall'affermazione di Freddy Maertens del 1977. L'ultimo Grande Giro per un belga risaliva invece a 44 anni fa, con il nome di Johan De Muynck, vincitore al Giro d'Italia. A onor di cronaca, la ventunesima e ultima tappa è stata vinta da Juan Sebastian Molano. Il colombiano della UAE Team Emirates si è preso una volata partita da piuttosto lontano, precedendo il danese Mads Pedersen (Trek-Segafredo) e il tedesco Pascal Ackermann (UAE Team Emirates). Il gruppo ha inoltre lasciato il giro d'onore ad Alejandro Valverde, il quale archivia definitivamente i discorsi per quanto riguarda i Grandi Giri. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). spf/ari/red 11-Set-22 21:44

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

L’Italbasket batte la Serbia, ai quarti agli Europei

Articolo successivo

Energia, Salvini “Serve subito un decreto da 30 mld, Letta che fa?”

0  0,00