Ciclismo: Gp Montreal. Vittoria in volata di Pogacar, terzo Bagioli

1 minuto di lettura

Lo sloveno supera Van Aert e ottiene la sua 44esima affermazione in carriera MONTREAL (CANADA) (ITALPRESS) – Successo di Tadej Pogacar nel Gp di Montreal. Sul rettilineo conclusivo in costante ascesa, il 23enne campione sloveno dell'Uae Team Emirates ha regolato in una volata a cinque uomini il belga Wout Van Aert (Jumbo-Visma) e l'azzurro Andrea Bagioli (QuickStep-Alpha Vinyl), ottenendo la sua 44esima affermazione in carriera e onorando al meglio il gran lavoro svolto dai compagni di squadra negli ultimi 80 km di corsa. Gli sforzi degli uomini diretti dal tecnico Simone Pedrazzini hanno dato i loro frutti nell'ultimo dei 18 giri del circuito della città canadese (221,4 km), quando a 11 km dal traguardo, sulla Cote Camilien-Houde (2,3 km al 6,3%), Pogacar ha dato vita a un attacco che ha portato in testa alla corsa 5 uomini: oltre allo sloveno, sono andati a giocarsi il successo Wout Van Aert, Andrea Bagioli, Adam Yates (Ineo-Grenadiers) e David Gaudu (Groupama-FJD). Arriva così il secondo successo nel Gp Montreal per l'UAE Team Emirates, gara vinta nel 2017 da Diego Ulissi. "Non è stata solo la volata a essere impegnativa, ma tutta la corsa – ha spiegato Pogacar, pronto ad essere protagonista anche ai Mondiali – La mia squadra ha lavorato benissimo, ci siamo mossi alla perfezione, arrivando nelle migliori condizioni alla volata finale: sapevo che lo sprint sarebbe stato difficilissimo, soprattutto contro un avversario veloce come Van Aert, ma avevo grande fiducia". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). mc/red 12-Set-22 07:18

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Alcaraz vince l’US Open e diventa numero 1 del ranking

Articolo successivo

Europei di pattinaggio corsa, Aracu “Fiero degli azzurri”

0  0,00