Calcio: Pjanic “Allegri? Troppe critiche, giocatori diano di più”

1 minuto di lettura

Il bosniaco parla anche del Barcellona "Non mi aspettavo una situazione così difficile" ROMA (ITALPRESS) – "La Juventus ora è molto criticata, i giocatori devono prendersi delle responsabilità perché non può essere sempre il mister colpevole. Hanno un allenatore molto valido, a volte le critiche sono esagerate. Si deve ritrovare equilibrio e i giocatori devono capire che bisogna dare di più". Questo il pensiero dell'ex centrocampista della Juventus Miralem Pjanic sull'attuale momento della squadra bianconera. Intervenuto ai microfoni di Dazn, il bosniaco si è soffermato anche sull'esperienza al Barcellona: "Pensavo fosse giusto confrontarmi in un club come il Barça, ma non sapevo che fosse in quel momento lì. È stato molto complicato. Non mi sarei mai aspettato di trovarli in una situazione del genere", ha spiegato Pjanic, da poco approdato allo Sharjah negli Emirati Arabi: "Un nuovo inizio per me. Mi sto abituando un po' alla volta, sono molto contento di questa nuova sfida". Poi una battuta sulla Roma: "Sono molto contento per la vittoria in Conference League. Penso con la nuova dirigenza abbiano trovato stabilità, fanno grandi cose e hanno portato uno dei migliori allenatori nel gestire una piazza del genere. Questa chimica ha subito portato frutti". Pjanic ha infine spiegato la scelta di rifiutare la convocazione della nazionale bosniaca per l'amichevole organizzata contro la Russia il prossimo 19 novembre. "Ho ricevuto la chiamata del direttore sportivo della nazionale e mi ha spiegato questa possibilità, in questo momento non ha nessun senso. Uefa e Fifa hanno messo da parte la Russia, il mondo intero soffre per questa situazione e noi dovevamo essere i primi a fare una cosa del genere? Facciamo una figura non bella. Non ce l'ho con nessun giocatore russo, ma se tutti hanno scelto di schierarsi contro questo presidente (Putin, ndr) noi dobbiamo seguirli", ha concluso il bosniaco. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pal/red 13-Set-22 10:29

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ecodigital, rinnovabili e innovazione contro caro energia e crisi clima

Articolo successivo

Calcio: Europa League. Il rumeno Petrescu arbitra Roma-HJK

0  0,00