Calcio: Cremonese. Radu “Felice avere continuità, sogno nazionale”

1 minuto di lettura

"Carnesecchi? La concorrenza ci sta, c'è sana competizione" CREMONA (ITALPRESS) – "Il feeling con il campo l'ho sempre avuto, ma l'importante è avere continuità. Sono contento di aver ricominciato a giocare con frequenza e ringrazio la Cremonese per questo". Ionut Radu è stato fra i protagonisti delle ultime uscite dei grigiorossi. Il portiere rumeno si è lasciato alle spalle l'errore all'esordio con la Fiorentina ed è anche grazie a lui che sono arrivati i primi punti. "I due risultati utili consecutivi contro Sassuolo e Atalanta sono stati molto importanti per la fiducia della squadra, con i risultati cresce la fame di farne di più ed è stato essenziale – confessa – Ripartiamo dalla prestazione di Bergamo e sicuramente domenica sarà una bella partita, ce la giocheremo nel migliore dei modi", il riferimento alla prossima gara con la Lazio. "Il mio rapporto con Chiriches? Ovviamente averlo davanti è una certezza perché ha grandissima esperienza, nello spogliatoio è importante e ci sta dando una mano come Bianchetti, Ciofani e tutti quanti. Stiamo creando un gruppo fantastico, uno per tutti e tutti per uno". Fin qui Alvini lo ha schierato titolare ma in estate a Cremona è arrivato anche Carnesecchi. "C'è una sana competizione per fare sempre meglio e siamo un bel gruppo, gli allenamenti sono sempre situazionali e mi piacciono tantissimo – assicura Radu – La concorrenza ci sta sempre, in tutti gli ambiti. Con Marco ho parlato e c'è una buona intesa, tutti i portieri qui sono molto bravi e andiamo molto d'accordo in allenamento. Quando rientrerà ci sarà da lavorare ancora di più, fa parte del gioco". Domenica la Lazio, poi una sosta che potrà essere utile per lavorare. "Più tempo passiamo assieme e meglio è, alcuni andranno in Nazionale ma secondo me l'importante è stare assieme e facendo risultati il gruppo si unisce ancora di più – sottolinea Radu – La Nazionale rumena è un obiettivo, qualsiasi giocatore ha l'obiettivo e il sogno di giocare per la propria nazione. Fare bene qui a Cremona spero mi aiuti a essere convocato". Infine una battuta su Alvini: "Ha un modo di fare particolare che a noi piace tantissimo, ogni tanto fa anche qualche battuta per sciogliere la tensione e questo ci aiuta tanto. Per lui è la prima volta in Serie A e questo ce lo trasmette, con lui bisogna essere sempre sul pezzo". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). glb/com 14-Set-22 14:44

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

De Luca “Fondi russi ai partiti? E’ questione di dignità nazionale”

Articolo successivo

Tir finisce nel giardino di una villa nel torinese, nessun ferito

0  0,00