Rugby: Championship, successo in extremis All Blacks su Australia

1 minuto di lettura

Decisiva la meta di Jordie Barrett nel recupero MELBOURNE (AUSTRALIA) (ITALPRESS) – Gli All Blacks la spuntano all'ultimo respiro e fanno un passo importante verso la conquista del Championship 2022. Al Marvel Stadium di Melbourne, la Nuova Zelanda piega 39-37 l'Australia al termine di un match dalle montagne russe, con gli ospiti che partono forte volando sul 10-0 e la reazione dei Wallabies, con la partita in perfetto equilibrio all'intervallo (10-10) e una meta a testa. Nella ripresa gli All Blacks provano a scappare ancora (meta ancora di Taukei'aho e poi Mo'unga), poi la risposta australiana con due mete di Kallaway e il piazzato di White al minuto 77 che permette ai Wallabies di mettere la testa avanti per la prima volta nel match. Ma nel recupero arriva la meta di Jordie Barrett che regala l'ennesimo colpo di scena e la vittoria ai neozelandesi, ora al comando della classifica con 14 punti a una giornata dalla fine. L'Australia è a quota 10, a 9 ci sono Sudafrica e Argentina che si affronteranno sabato. – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). glb/red 15-Set-22 14:25

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg News – 15/9/2022

Articolo successivo

Sangalli “Rischio recessione per il caro energia”

0  0,00