Calcio: Gotti “Rammarico per ko Napoli,qualità Spezia per battere Samp”

1 minuto di lettura

"Affrontiamo una squadra forte", avvisa il tecnico prima del derby ligure LA SPEZIA (ITALPRESS) – "Abbiamo cercato di fare la nostra partita, cercando di portare via punti dal Maradona e, specialmente dal 20' del 2° tempo in poi, ho iniziato a cullare il pensiero di uscire addirittura con l'intera posta in palio, anche se il risultato di pareggio probabilmente dal mio punto di vista sarebbe stato il più giusto. Poi invece torni a casa con zero punti e tanto rammarico, ma la prova dei miei ragazzi è stata positiva". La sconfitta di misura incassata a Napoli per il gol in extremis di Raspadori, non è stata ancora del tutto digerita dal tecnico dello Spezia, Luca Gotti, che almeno un punto pensava di poterlo portare a casa. Non c'è molto tempo per recriminare, anche perchè domani si torna in campo e c'è il derby contro la Samp da giocare al Picco. "Di sicuro la Sampdoria ha avuto un calendario analogo al nostro, questo ha influito nella classifica, conosciamo la Serie A, i blucerchiati e il loro allenatore, domani lo Spezia affronta una squadra forte. La Sampdoria è brava su alcune cose e noi su altre, quindi sarà una partita da portare dalla nostra parte, dove possiamo esprimere meglio le nostre qualità", dice il tecnico dello Spezia che poi fa anche il punto sul gruppo a disposizione. "Reca, che aveva avuto un problema sul finale della partita di Napoli, sembrava avere un infortunio più serio, scongiurato lunedì, per poi essere aggregato al gruppo già da un paio di giorni. Anche Gyasi ha avuto una settimana da acciaccato, ma confido di averlo regolarmente con la squadra e a disposizione domani. Questa è stata la miglior settimana di Ekdal, è riuscito a lavorare con continuità e tranquillità ed è una notizia sicuramente positiva", spiega Gotti che proprio sull'ex blucerchiato si sofferma ancora: "Penso che Ekdal possa entrare a partita in corso, il ragazzo mi ha dato questa possibilità, io l'ho forzato in un paio di situazioni dove effettivamente non era in grado di affrontare una gara di Serie A, ma noi avevamo quelle esigenze lì. La situazione generale è migliorata e la sua condizione anche". Una battuta anche su Macia, in settimana nominato nuovo Chief Football Officer del club. "Ci siamo solo conosciuti telefonicamente, dandoci appuntamento per cominciare a discutere in maniera approfondita sulla situazione dello Spezia, a partire già dalla settimana prossima", ha concluso Gotti. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). ari/red 16-Set-22 17:57

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Mattarella incontra studenti ucraini “Solidarietà e sostegno”

Articolo successivo

Calcio: Faraoni out, Cioffi “Verona troverà Fiorentina forte e ferita”

0  0,00