Calcio: Real, Ancelotti “Vinicius sta bene e gioca con allegria”

1 minuto di lettura

"Noi meglio nei secondi tempi? Facciamo credere di essere stanchi e poi…" MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – "Sarà una partita equilibrata, molto combattuta, perchè ci sono bravissimi calciatori in entrambe le squadre. È una partita aperta e non decisiva". Carlo Ancelotti presenta così il derby con l'Atletico di domani sera al Metropolitano, un derby preceduto dal caso Vinicius, vittima di offese a stampo razzista per le sue esultanze. "Non vedo razzismo in Spagna ma Vini sta bene e con voglia di giocare – dice il tecnico di Reggiolo – Nello spogliatoio non ne abbiamo parlato, solitamente si parla di calcio, ripeto, il ragazzo sta giocando con allegria perchè lui è questo. Consigli? Non sono nè suo padre nè suo fratello, sono il suo allenatore". Nell'Atletico, invece, è un caso l'impiego di Griezmann, centellinato per non far scattare l'obbligo di riscatto dal Barcellona. "Ogni allenatore deve alle volte prendere delle decisioni e se ne assume la responsabilità. Ma se da anni l'Atletico si fa rispettare in Europa è grazie a un allenatore come Simeone. Mi piace la sua capacità di connettere giocatori e club, come sa costruire un gruppo forte con calciatori che danno tutto per il club". E dopo un punto sull'infermeria ("Benzema sarà pronto al termine della sosta, Militao è pronto ma non ha i 90 minuti"), Ancelotti si concede una battuta sul cambio di passo del Real nei secondi tempi, dove i blancos vantano 16 gol fatti e zero subiti: "E' una strategia, facciamo pensare agli avversari che siamo stanchi e poi…". – foto Image – (ITALPRESS). glb/red 17-Set-22 16:38

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, 17.154 nuovi positivi e 38 morti nelle ultime 24 ore

Articolo successivo

Primo successo Empoli, debutto con ko per Thiago Motta

0  0,00