Mancini “Ritrovare entusiasmo, siamo campioni d’Europa”

1 minuto di lettura

Il ct della Nazionale. "Pochi attaccanti, un problema non piccolissimo" FIRENZE (ITALPRESS) – "Fino a dicembre saranno mesi durissimi. I giocatori hanno il club, per noi sarà molto difficile. Dobbiamo trovare un po' di entusiasmo e credo che la spinta ce la debba dare il fatto che siamo campioni d'Europa: dobbiamo ripartire da lì per poter fare quattro anni straordinari come sono stati fino a marzo scorso". Lo ha detto il ct della Nazionale Roberto Mancini nel corso di una conferenza stampa a Coverciano, sede del ritiro azzurro dove la Nazionale italiana da oggi inizierà a preparare il prossimo impegno di Nations League contro l'Inghilterra. Sulle condizioni fisiche di alcuni azzurri: "Verratti non riesce a camminare e tornerà a casa. Tonali credo che non sarà un grande problema e per Pellegrini lo valuteremo fra oggi e domani – ha evidenziato il coach della Nazionale – Scamacca? E' andato in un campionato difficile, ci vorrà un po' di tempo per capire e giocare bene in Premier League. Il tempo è dalla sua parte, in 5-6 mesi migliorerà ancora". E, a proposito dei pochi attaccanti italiani a disposizione: "E' una situazione anomala, le squadre italiane hanno in attacco soprattutto stranieri. L'unico è Immobile che è lì da tanti anni. La speranza è che escano fuori giovani che diano un futuro alla Nazionale, non è un problema piccolissimo". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). xb8/mc/gm/red 19-Set-22 14:34

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Alluvione nelle Marche, 400 vigili del fuoco impegnati nei soccorsi

Articolo successivo

Nicolato “Grandi sfide per arrivare pronti agli Europei”

0  0,00