Pesi, nel weekend le finali degli Assoluti di specialità

1 minuto di lettura

Venerdì e sabato le gare al Crowne Plaza di San Donato MILANO (ITALPRESS) – Si svolgeranno a San Donato Milanese questo fine settimana, venerdì 23 e sabato 24 settembre, le finali dei Campionati Italiani Assoluti di Specialità. La location sarà ancora una volta il Crowne Plaza di San Donato che, per due giorni, si trasformerà nel palcoscenico tricolore della pesistica italiana. I migliori atleti e le migliori atlete di tutte le età, si daranno battaglia per conquistare il titolo nello strappo e poi nello slancio. Sarà anche l'occasione per applaudire di persona gli atleti che hanno conquistato medaglie e titoli durante gli ultimi Campionati Europei Youth e i Giochi del Mediterraneo. In pedana vedremo Nino Pizzolato, Giulia Imperio, Mirko Zanni e tanti altri. Per l'occasione saranno presenti diverse personalità politiche: nel pomeriggio di venerdì ci saranno Marco Riva, presidente del Coni Lombardia, Massimo Zuin, assessore allo Sport e Salute e Francesco Squeri, sindaco di San Donato Milanese; sabato ci sarà invece Antonio Rossi, sottosegretario con delega allo sport Regione Lombardia, nonché sottosegretario alla Presidenza Sport Olimpiadi 2026. Presente anche il presidente della Federazione Europea di Pesistica Olimpica, Antonio Conflitti. Sarà possibile assistere in presenza ai tricolori, l'accesso al Crowne Plaza, infatti, è libero. Per chi non avesse modo comunque di essere presente, la Federazione Italiana Pesistica permetterà di seguire l'intera due giorni di gare sul canale YouTube della Fipe e aggiornamenti costanti sui profili social ufficiali. Le gare si svolgeranno venerdì 23 settembre dalle ore 16.30 alle 23.00 e sabato dalle 7.30 alle 22.30. – Foto ufficio stampa FIPE – (ITALPRESS). ari/com 22-Set-22 10:30

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Renzi “Letta lascerà la segreteria del Pd dopo il risultato del voto”

Articolo successivo

Bagnaia “Motegi mi piace, siamo la moto da battere”

0  0,00