"Ci sono tanti nuovi giocatori che devono ambientarsi" BERLINO (GERMANIA) (ITALPRESS) – "L'esonero di Tuchel ha sorpreso anche me, specialmente se si considera come abbiamo giocato nell'ultimo anno e mezzo e cosa abbiamo vinto". Intervistato da "Kicker", Kai Havertz confessa di essere rimasto spiazzato dalla scelta della nuova proprietà del Chelsea e prende le difese del suo connazionale. "Con un sesto posto non puoi parlare di un brutto inizio di stagione, anche perchè sono arrivati tanti giocatori nuovi che devono ambientarsi. Ma il calcio si muove in fretta – le sue parole – Potter? Ci ha fatto un'ottima impressione, abbiamo una grande squadra, c'è tutto per fare bene". Utilizzato spesso da Tuchel come falso nove, Havertz potrebbe ora cambiare ruolo se il nuovo tecnico deciderà di puntare su un attaccante vero come Aubameyang. "Ma la mia posizione non è così importante, che giochi da 10, da 9 o a destra, voglio aiutare la squadra e ripagare la fiducia dell'allenatore". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). glb/red 23-Set-22 14:36

0  0,00