Calcio: Roma. Spinazzola “Assenza in Nazionale concordata con Mancini”

1 minuto di lettura

"Qualsiasi cosa dica Mourinho, noi lo seguiamo", racconta l'esterno giallorosso ROMA (ITALPRESS) – "E' stata una mia richiesta e il mister ha capito". Leonardo Spinazzola, in un podcast per i canali ufficiali della Roma, conferma di essere stato lui a chiedere a Roberto Mancini di non convocarlo per le due gare di Nations League con Inghilterra e Ungheria. "Il mister mi ha concesso questi 10 giorni per lavorare, per rimettermi a posto, per fare dei lavori specifici che mi mancano da luglio – racconta l'esterno, che all'Europeo dello scorso anno ha riportato la rottura del tendine d'Achille – Questo infortunio è uno dei peggiori per un calciatore, anche per le mie caratteristiche che si basavano sulla velocità". Durante la chiacchierata Spinazzola ripercorre le tappe della sua carriera, dall'Atalanta ("Gasperini ti fa crescere veramente tanto, sotto l'aspetto fisico e nelle giocate. Facendo quegli allenamenti sei più lucido in partita. Ma era una fatica pazzesca… Il primo anno, senza le coppe, è stato lunghissimo") al passaggio alla Roma: "Alla Juve mi mancava continuità, anche perchè venivo da un crociato rotto, ma sapevo che qui potevo crescere ancora di più e così è stato". E su Mourinho rivela: "Qualsiasi cosa dice gli andiamo dietro, ha questo dono e la maggior parte delle cose che dice si avverano. È molto tranquillo in allenamento, è veramente pacato, alle volte osserva dall'alto e basta. La vittoria in Conference? È stata una liberazione dopo un anno incredibile, un chiudere un cerchio". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). glb/red 24-Set-22 18:01

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Humanitas Catania, multiprofessionalitá per la neurochirurgia oncologica

Articolo successivo

Volley:Mondiali donne.Danesi “Rotto ghiaccio,trovare ritmo gradualmente”

0  0,00