Calcio: U.21. Nicolato “Mi sono piaciuti spirito e applicazione”

1 minuto di lettura

"Abbiamo fatto un buon primo tempo poi siamo calati anche fisicamente". CASTEL DI SANGRO (ITALPRESS) – "Abbiamo fatto un buon primo tempo poi siamo calati anche fisicamente mettendo in campo giocatori che non giocano praticamente mai. Loro sono una bella squadra, che ha fatto cose importanti in Coppa d'Asia, quindi va bene così". Lo ha detto il ct dell'Under 21 azzurra Paolo Nicolato analizzando la gara amichevole fra Italia e Giappone disputata a Castel di Sangro e terminata 1-1. "Nelle prime dieci partite abbiamo fatto diciannove gol, è vero pero' che ne avremmo potuti fare molti altri e che anche oggi abbiamo avuto buone occasioni poi sbagliate -ha aggiunto Nicolato-. Oggi mi è piaciuto lo spirito e l'applicazione. Dobbiamo crescere, lo sappiamo, pero' sono soddisfatto. Queste sono partite che ci sono piaciute molto, gare di cui avevamo bisogno per confrontarci contro squadre e giocatori di alto livello. Bene vivere queste difficoltà adesso per essere poi maggiormente pronti a giugno". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). xb8/gm/red 26-Set-22 17:34

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Colombo non basta, l’Under 21 fa 1-1 contro il Giappone

Articolo successivo

Tg Sport – 26/9/2022

0  0,00