Calcio: Gotti “Qualche assenza contro una grande Lazio,ma Spezia pronto”

1 minuto di lettura

"Abbiamo pagato a caro prezzo gli impegni con le nazionali con tre infortuni", dice il tecnico dei liguri LA SPEZIA (ITALPRESS) – La settimana della sosta del campionato non è stata positiva per Luca Gotti. Per situazioni non gestibili da lui, per gli infortuni e gli acciacchi riportati da alcuni dei suoi giocatori impegnati lontano da La Spezia. Domani la sfida in casa della Lazio di Sarri e non nelle migliori condizioni possibili per i liguri. "A Roma saremo costretti a fare i conti con qualche assenza, purtroppo è stato il filo conduttore di queste settimane di sosta, abbiamo pagato a caro prezzo gli impegni con le nazionali con tre infortuni. Qualche giocatore non sarà a disposizione o avrà poco minutaggio, ma detto questo non ci scoraggiamo e andremo a Roma per fare bene", spiega il tecnico degli aquilotti che potrà contare su Bastoni, una certezza per la sua squadra. "Bastoni è una pedina importante del nostro scacchiere, valuto sempre dove meglio collocarlo in campo, se mezzala o quinto di centrocampo. E' un giocatore di grande duttilità, mi dispiacerebbe toglierlo da una posizione dove finora ha fatto davvero molto bene", spiega Gotti che si aspetta molto anche da Ekdal. "E' cresciuto molto – dice -. Si è avvicinato ad avere una condizione per avere un buon minutaggio in una partita di Serie A; su Ellertsson avevo già speso in altre situazioni buone parole, è un ragazzo che continua a crescere, che può essere adattato in varie posizioni e quindi per la trasferta di Roma lo prendo certamente in considerazione". Gotti ha parole di grande stima per la Lazio. "Si tratta di una grande squadra, ha di sicuro giocatori di primo livello e se la giocherà fino alla fine per i piani alti della classifica. Durante il campionato ci sono crocevia importanti, che determinano gli esiti stagionali. Non so quali saranno i destini di questa squadra, ma quello che posso dire è che si tratta di una squadra importante", fermo restando che quella di quest'anno "è una stagione atipica, ci sarà una lunga pausa invernale durante la quale cercheremo di indirizzare la squadra verso il miglior percorso in vista del prosieguo della stagione". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). ari/com 01-Ott-22 16:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Alvini “Cremonese a Lecce con coraggio, gioco e passione”

Articolo successivo

Gp Singapore, pole Leclerc su Perez, Hamilton e Sainz

0  0,00