In Thailandia storica pole per Chantra nella Moto2

1 minuto di lettura

Il pilota di casa precede l'italiano Tony Arbolino (Elf Marc VDS Racing Team) di 85 millesimi BURIRAM (THAILANDIA) (ITALPRESS) – Il thailandese Somklat Chantra (Idemitsu Honda Team Asia) centra la prima, storica, pole position della sua carriera. Lo fa sulla pista di casa, fermando il cronometro su 1'35"625 e superando l'italiano Tony Arbolino (Elf Marc VDS Racing Team) di 85 millesimi. "Sono emozionato – ha dichiarato Chantra a Sky – perché è la prima volta che parto davanti a tutti". Terzo posto per il giapponese Ai Ogura (Idemitsu Honda Team Asia) finito a 264 millesimi da Chantra. Quarto lo spagnolo Pedro Acosta che, il prossimo anno sarà affiancato, in Ktm Ajo, da Albert Arenas che lascia la GasGas Aspar (al suo posto Izan Guevara). La novità di mercato è stata annunciata da Aki Ajo, il boss della Ktm Ajo, alla fine delle qualifiche. Quinto posto per l'ottimo Celestino Vietti (Sky Racing Team VR46), primo nelle Q1. Sesto chiude Alonso Lopez (Cag Speed Up), settimo il britannico Jake Dixon (+0.481, Shimoko GASGAS Aspar Team), ottavo, in rimonta, lo spagnolo Augusto Fernández (Red Bull KTM Ajo) (+0.505), quindi chiudono la top ten altri due iberici. Nono Jorge Navarro (Flexbox HP 40) a 639 millesimi, decimo Manuel Gonzalez (+0.691). – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). mga/ari/red 01-Ott-22 09:51

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Madre Terra – La sfida del consumo sostenibile contro la siccità

Articolo successivo

I carabinieri bloccano una corsa clandestina di cavalli nel catanese

0  0,00