MotoGp, Oliveira “Sul bagnato sono stato velocissimo”

1 minuto di lettura

Il vincitore del Gran Premio di Thailandia racconta la sua felicità BURIRAM (THAILANDIA) (ITALPRESS) – "Gara dura ma non ho nulla di cui lamentarmi. Ho fatto un gran risultato: sul bagnato sono velocissimo. Ho subito pensato alla gara in Indonesia, sempre con i piedi per terra, ma ero pronto a dare il massimo". Lo ha dichiarato il vincitore del MotoGP della Thailandia, Miguel Oliveira. "Volevo partire bene, evitare errori e concludere al meglio la gara, senza imprevisti, e ci sono riuscito. Di solito non eccelliamo sul bagnato, ma indipendentemente dalle condizioni sulle quali ci troviamo a gareggiare l'importante è portare a casa la vittoria!". Quindi il pilota portoghese ha continuato. "Il team sapeva già quale fosse il setting giusto e adatto per guidare nel migliore dei modi sul bagnato. Credo di esser stato bravo nel capire quando andare un po' oltre il limite e quando evitare rischi. Non ho niente da perdere, volevo solo divertirmi e ho cercato di fare del mio massimo. Al momento non c'è una moto, in MotoGP, che sia facile da guidare: la KTM ha sicuramente margini, qualche volta sono riuscito a sfruttarne il potenziale sull'asciutto, Binder è stato migliore in questo senso, ma sono contento di aver sposato il progetto Aprilia per la prossima stagione. Sarà un rimpianto l'addio con la KTM? Solo il tempo potrà dirlo". – foto: LivePhotoSport (ITALPRESS) mga/pc/red 02-Ott-22 12:33

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Motogp, Miller “Oliveira non mi ha dato chance”

Articolo successivo

Papa “Si giunga subito al cessate il fuoco in Ucraina, si cerchino soluzioni”

0  0,00