Calcio: Mourinho “Troppa emozione e poca lucidità, ci manca Dybala”

1 minuto di lettura

L'allenatore della Roma: "Wijnaldum? Non so se sarà subito disponibile alla ripresa del campionato". ROMA (ITALPRESS) – "C'è stata troppa emozione e poca lucidità. Non è facile giocare contro una squadra bassa, che ha fatto una gestione intelligente del ritmo. Senza Dybala e, da metà gara, Pellegrini, perdiamo qualcosa. C'è stato un dominio contro una Lazio che ha difeso il gol di vantaggio e ha voluto giocare il meno possibile". Lo ha detto l'allenatore della Roma, Josè Mourinho, dopo la sconfitta nel derby contro la Lazio. Altro big match perso in casa: "Anche gli altri li abbiamo persi immeritatamente. L'Atalanta ha vinto con un tiro in porta, il Napoli ha vinto con un gol pazzesco di Osimhen, con molte difficoltà. La Lazio ha fatto mezzo tiro e vince. Ci manca qualità negli ultimi venti metri". Bocciati gli attaccanti: "Non mancano solamente i gol, anche il gioco di squadra. Bisogna vincere i duelli individuali". Si ferma Pellegrini per un problema al flessore: "È normale che arrivi l'infortunio. Ha giocato sempre, anche contro il Betis e sul campo di plastica dell'Helsinki". Prima della sosta potrebbe rivedersi Dybala: "Lui vuole andare al Mondiale e questo è normale. Se c'è un'evoluzione buona delle sue condizioni fisiche può anche essere disponibile contro il Torino. Abbiamo bisogno di lui. Wijnaldum? Non so se sarà subito disponibile alla ripresa del campionato. Non credo che interverremo in modo forte sul mercato". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). spf/pdm/red 06-Nov-22 21:01

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Alla Lazio il derby di Roma, decide Felipe Anderson

Articolo successivo

Calcio: Serie A. Sarri “Derby gara non normale, vittoria di cuore”

0  0,00