Tennis: Wta. Swiatek resta regina, 5 azzurre fra le prime cento

1 minuto di lettura

La migliore delle italiane è Martina Trevisan al 28esimo posto ROMA (ITALPRESS) – Iga Swiatek resta la regina incontrastata del tennis femminile. Nonostante l'eliminazione in semifinale alle Wta Finals, la 21enne polacca è sempre più leader della classifica mondiale, con oltre il doppio dei punti rispetto a Ons Jabeur, seconda. Terza piazza per Jessica Pegula davanti alle due finaliste delll'appuntamento texano: la vincitrice, Caroline Garcia, guadagna due posizioni ed è quarta, risale due posti anche Aryna Sabalenka, quinta. A farne le spese sono Maria Sakkari, che scivola in sesta posizione, e Coco Gauff, che di posti ne perde tre ed è settima. A chiudere la Top Ten sono Daria Kasatkina, Veronika Kudermetova e Simona Halep, attualmente sospesa per la positività al doping agli ultimi Us Open. Cinque le azzurre nelle prime cento. La migliore è Martina Trevisan, anche se perde un posto (28^), scalano quattro posizioni Lucia Bronzetti (56^, best ranking in carriera) e Jasmine Paolini (59^), retrocede di una casella Elisabetta Cocciaretto (65^), guadagna terreno Camila Giorgi (da 69^ a 67^). Questa la nuova top ten della classifica Wta: 1. Iga Swiatek (Pol) 11085 (–) 2. Ons Jabeur (Tun) 5055 (–) 3. Jessica Pegula (Usa) 4691 (–) 4. Caroline Garcia (Fra) 4375 (+2) 5. Aryna Sabalenka (Blr) 3925 (+2) 6. Maria Sakkari (Gre) 3871 (-1) 7. Coco Gauff (Usa) 3646 (-3) 8. Daria Kasatkina (Rus) 3435 (–) 9. Veronika Kudermetova (Rus) 2795 (–) 10. Simona Halep (Rou) 2661 (–) Così le italiane: 28. Martina Trevisan 1570 (-1) 56. Lucia Bronzetti 906 (+4) 59. Jasmine Paolini 880 (+4) 65. Elisabetta Cocciaretto 855 (-1) 67. Camila Giorgi 836 (+2) 109. Sara Errani 566 (-5) 142. Lucrezia Stefanini 450 (–) 230. Camilla Rosatello 276 (-2) 268. Nuria Brancaccio 226 (+3) 298. Matilde Paoletti 202 (–) – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). glb/red 08-Nov-22 13:29

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Salernitana. Nicola “Sfruttare punti deboli Fiorentina”

Articolo successivo

Calcio: Dionisi “Roma ferita, ma anche il Sassuolo cerca riscatto”

0  0,00