Calcio: Serie A. Juric “Dominio per 70 minuti, grande rammarico”

1 minuto di lettura

Il tecnico del Torino: "Stanchi nel finale per portare il risultato a casa". ROMA (ITALPRESS) – "Per settanta minuti è stato un dominio. Poi è cambiata la partita e a noi è mancata la fisicità per reggere e per portare il risultato a casa. La squadra era un po' stanca, senza molti cambi. C'è grande rammarico". Queste le parole del tecnico del Torino, Ivan Juric, dopo il pareggio esterno, per 1-1, contro la Roma. "Ricci e Linetty hanno fatto i movimenti giusti, spostando palla e liberando Vlasic e Miranchuk. Ma quando è iniziata la battaglia finale, negli ultimi 20 minuti, dovevamo fare qualcosa di diverso, un po' più sporco", ha aggiunto l'allenatore granata. Promosso Linetty, autore del gol del momentaneo 1-0: "Sta facendo benissimo, è rimasto e mi sta dando grandi soddisfazioni". Poi, un primo bilancio: "Siamo andati oltre le aspettative, dopo aver perso Bremer. I ragazzi sono splendidi: sono molto contento della crescita", ha concluso l'allenatore del Torino. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). spf/pdm/red 13-Nov-22 17:48

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Serie A. Mourinho “C’è una Roma con e una senza Dybala”

Articolo successivo

Calcio: Serie A. Nicola “Fiducia a giovani, non mi sento in discussione”

0  0,00