Mondiali2022: Girone D. Francia campione in carica e Danimarca favorite

1 minuto di lettura

I bleus di Deschamps in Qatar per difendere il titolo. Australia e Tunisia le altre squadre del gruppo ROMA (ITALPRESS) – È la Francia la favorita d'obbligo per chiudere in vetta il gruppo D che la vede di fronte a Danimarca, Australia e Tunisia. I campioni del Mondo in carica arrivano all'appuntamento privi di alcune delle loro stelle causa infortunio. Pogba, Kanté e Maignan non sono infatti stati convocati. Il vero punto interrogativo riguarda il centrocampo, che senza due dei suoi elementi chiave non appare allo stesso livello di 4 anni fa. A differenza della scorsa rassegna, ci sarà però il pallone d'oro Karim Benzema, che insieme a Mbappè e Griezmann forma un trio d'attacco da sogno. Tre gli "italiani" scelti da Deschamps: Rabiot della Juventus e il duo Hernandez-Giroud del Milan. Riflettori puntati anche sulla Danimarca, che dopo l'ottima semifinale all'Europeo di un anno fa vuole confermarsi tra le grandi anche nella kermesse iridata. Ci sarà anche Eriksen, tornato a pieno regime dopo l'enorme spavento patito a giugno 2021 durante gli Europei. Mister Hjulmand porta in Qatar anche Maehle e Kjaer, entrambi protagonisti nella nostra serie A. Una rosa completa in ogni reparto, dove spiccano anche i nomi di Christensen in difesa e Hojbjerg a centrocampo. Davanti non manca la qualità, soprattutto con Damsgaard e Lindstrom. I danesi partono quindi con buone possibilità di passare il turno. Più complicato lo scenario per le altre sfidanti. L'Australia, alla quinta partecipazione consecutiva a un Mondiale, è molto lontana dai bei tempi di Cahill, Bresciano e Kewell. Il tecnico Arnold, incassato il "no" del romanista Volpato, pesca dall'Italia Hrustic dal Verona e Karacic dal Brescia. Una rosa complessivamente priva di giocatori di alto livello. Discorso simile per la Tunisia allenata da Kadri. Il giocatore di maggiore qualità è l'attaccante Khazri, in forza ai francesi del Montpellier, che a Russia 2018 aveva messo a segno due reti e che vanta 24 centri complessivi con la nazionale. Le chiavi del centrocampo sono affidate e Skhiri, ora al Colonia. Il difensore salernitano Bronn sarà l'unico esponente del nostro campionato tra i nordafricani. Il girone D debutterà martedì 22 novembre, quando la Danimarca se la vedrà con la Tunisia alle 14 mentre la Francia affronterà l'Australia alle 20. – foto Image – (ITALPRESS) xh9/ari/red 15-Nov-22 13:02

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Pesi: Mondiali. Sette azzurri convocati per Bogotà, assente Pizzolato

Articolo successivo

Gravina “Oggi non ci sono elementi per commissariare l’Aia”

0  0,00