Rugby: Nazionale, Crowley sceglie xv anti-Sudafrica “Non siamo appagati”

1 minuto di lettura

Reduce dal successo sull'Australia, l'Italia affronterà gli Springboks sabato a Genova GENOVA (ITALPRESS) – Kieran Crowley, ct dell'Italrugby, ha ufficializzato la formazione che sabato alle 14 allo Stadio Ferraris di Genova affronterà il Sudafrica nel terzo ed ultimo impegno degli Azzurri nelle Autumn Nations Series. Sarà il confronto numero sedici tra le due squadre, l'ottavo giocato in Italia e il secondo a Genova dopo l'unico precedente datato 17 novembre 2001. Due i cambi nel XV titolare rispetto alla storica vittoria conquistata allo Stadio Franchi di Firenze contro l'Australia lo scorso sabato. Triangolo allargato formato da Capuozzo-Bruno (entrambi in meta contro l'Australia) e Ioane. Terza partita consecutiva dal primo minuto per la coppia di centri Morisi-Brex, mentre la mediana sarà formata da Allan e Varney. In terza linea insieme a Michele Lamaro – all'undicesimo caps da capitano – conferme per Lorenzo Cannone e Sebastian Negri. Seconda linea con Ruzza e Niccolò Cannone. In prima linea, insieme a Danilo Fischetti, le due novità dal primo minuto saranno Ceccarelli e Nicotera. Pronti a subentrare dalla panchina Lucchesi, Nemer, Ferrari, Sisi, Zuliani, Garbisi, Padovani, Menoncello. "Abbiamo raggiunto un risultato storico contro l'Australia, ma non siamo appagati. Il giorno seguente il focus è stato spostato subito sul Sudafrica. Sarà un match molto intenso dal punto di vista fisico. Abbiamo studiato i nostri avversari e preparato al meglio il nostro impegno. Continuiamo su questa strada dimostrando di essere competitivi in ogni partita", le parole del ct azzurro. Arbitrerà il match l'inglese Matthew Carley. Nella tarda mattinata odierna l'Italia raggiungerà Genova. Alle 11 è in calendario il Captain's Run degli Azzurri allo stadio Ferraris di Genova. Questa la formazione che scenderà in campo: 15 Ange Capuozzo, 14 Pierre Bruno, 13 Juan Ignacio Brex, 12 Luca Morisi, 11 Montanna Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Stephen Varney, 8 Lorenzo Cannone, 7 Michele Lamaro (capitano), 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Niccolò Cannone, 3 Pietro Ceccarelli, 2 Giacomo Nicotera, 1 Danilo Fischetti. A disposizione: 16 Gianmarco Lucchesi, 17 Ivan Nemer, 18 Simone Ferrari, 19 David Sisi, 20 Manuel Zuliani, 21 Alessandro Garbisi, 22 Edoardo Padovani, 23 Tommaso Menoncello. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). glb/com 17-Nov-22 10:34

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Omicidio Pamela Mastropietro, la madre: “Ho scritto a Mattarella, Meloni e Nordio”

Articolo successivo

Roma, sequestrati 19 milioni di articoli contraffatti

0  0,00