F1: Sainz “Con Leclerc ancora più amici quando non saremo più compagni”

1 minuto di lettura

Lo spagnolo della Ferrari: "Il mio obiettivo è il Mondiale, sono venuto per questo" ROMA (ITALPRESS) – "Con Leclerc c'è competizione. Ma il rispetto e l'ammirazione dell'uno nei confronti dell'altro sono talmente alti che non abbiamo mai avuto frizioni o problemi. Anche con un'auto competitiva. È uno dei migliori compagni che ho avuto". Così lo spagnolo della Ferrari Carlos Sainz, alla vigilia dell'ultimo Gp stagionale ad Abu Dhabi, parlando a 'Il Corriere della Sera' del suo rapporto con il compagno di scuderia Charles Leclerc. "Se fra piloti è possibile essere amici? Sì, con Norris lo siamo. E sento che anche con Charles in futuro potremmo esserlo quando non saremo più compagni e non lotteremo per le posizioni – prosegue Sainz – Siamo già amici, ma anche rivali ed è normale tenere un po' di distanza". Una battuta anche sul rapporto con il Team Principal del Cavallino, Mattia Binotto: "E' ottimo. Lo ringrazierò sempre per avermi scelto e per essersi fidato. È stato il primo di una grande squadra a credere in me, Mattia sarà sempre speciale per me". Per il futuro, il suo obiettivo è chiaro e ambizioso: "Il Mondiale con la Ferrari. Sono venuto qui per questo". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). mc/red 18-Nov-22 09:56

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Milano da record: primato di redditi e di criminalità

Articolo successivo

Società di Bologna non versa contributi e sottrae al fisco 8 milioni

0  0,00