Mondiali2022: Corea del Sud. Bento “Son gioca, avrei evitato Portogallo”

1 minuto di lettura

L'attaccante del Tottenham in campo con una maschera protettiva DOHA (QATAR) (ITALPRESS) – "Son può giocare e giocherà. Il fatto che indosserà una maschera protettiva non lo condizionerà". Paulo Bento, ct della Corea del Sud, garantisce la presenza della sua stella per l'esordio mondiale di domani contro l'Uruguay. L'attaccante del Tottenham aveva riportato in Champions una frattura attorno all'occhio sinistro ma avuto tempo per abituarsi alla maschera: "Vedremo domani come andrà, la nostra speranza è che si senta a suo agio quanto più possibile. Ma sia lui che noi sappiamo che non possiamo correre rischi". Nel girone della Corea anche il Portogallo: "La cosa non può lasciarmi indifferente ma è già successo ad altri allenatori portoghesi di essere avversari, Fernando Santos con la Grecia, Queiroz con l'Iran, ora tocca a me. Lo avrei evitato ma non si può avere tutto. Ronaldo? Oggi mi preoccupa affrontare Suarez, Darwin, Valverde, Bentancur, Godin e tutti gli altri, poi sarà la volta del Ghana e infine potremo pensare a Cristiano e al Portogallo". – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). glb/red 23-Nov-22 12:20

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Finanziaria, parla Rinaldi (Lega): “Pensioni, tasse e Europa. Cosa cambia”

Articolo successivo

Al via il piano “Insieme 2025” di Sace, 111 mld per le imprese in 3 anni

0  0,00