Mondiali2022: Svizzera. Yakin “Obiettivo centrato, fiero della squadra”

1 minuto di lettura

Embolo "Che emozione il gol al Camerun, ho pensato alla mia famiglia e ai miei amici" AL WAKRAH (QATAR) (ITALPRESS) – "Sono contento per tutto il Paese, lo staff e i tifosi che sono qui. La preparazione è stata lunga. La vittoria era l'obiettivo e sono fiero della squadra. Avremmo potuto segnare di più, ma era troppo importante vincere". Queste le parole di Murat Yakin ai microfoni di Rsi al termine della vittoria della Svizzera sul Camerun. "Shaqiri ha libertà di svariare. Nel secondo tempo ha annusato la situazione, trovando lo spazio giusto in occasione dell'assist per Embolo. I gialli dei nostri centrali difensivi? Non sono preoccupato in prospettiva. Certe cose non si possono controllare, perché un difensore deve fare una giocata in una frazione di secondo", ha spiegato il ct della Svizzera. "Devo ringraziare Shaqiri per l'assist. È stata una gara difficile. Nel secondo tempo ho cercato di attaccare di più il primo palo ed è quello che ho fatto in occasione della rete. Sono emozionato per aver segnato contro il Camerun". Queste le parole di Breel Embolo ai microfoni di Rsi al termine della vittoria della Svizzera sul Camerun. "Ci siamo preparati molto per questo Mondiale e ci siamo fatti trovare pronti. Il pensiero va alla mia famiglia, per i miei amici e per i miei compagni", dice Embolo, nato in Camerun, ma da bambino emigrato in Svizzera con la famiglia. Dopo il gol l'attaccante non ha esultato in segno di rispetto per il suo Paese. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS) xb8/ari/red 24-Nov-22 13:43

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Arriva in europa il nuovo Ford Ranger Raptor

Articolo successivo

Mondiali2022: Qatar, Sanchez “Abbiamo qualcosa da dimostrare”

0  0,00