Sci alpino: Cdm donne. Brignone e Bassino “Finalmente si comincia”

1 minuto di lettura

Quattro le azzurre al via nel gigante di Killington. ROMA (ITALPRESS) – Sono quattro le azzurre al via domani nel primo gigante femminile della stagione di Coppa del Mondo, in scena a Killington, dopo la cancellazione dell'appuntamento di Soelden alla fine di ottobre. Le italiane però non hanno svolto la consueta sciata in pista della vigilia, a causa delle condizioni inclementi del tempo. Ai nastri di partenza Federica Brignone (vincitrice nel 2018) e Marta Bassino (regina nel 2019 davanti alla stessa Brignone), che fanno parte delle ristretta cerchia di aspiranti al podio. Con loro Karoline Pichler e Roberta Melesi, che cercheranno invece di centrare la qualificazione alla seconda manche. La prima manche è prevista alle 16 italiane, la seconda alle 19, con diretta televisiva su Raisport ed Eurosport. "Come ogni anno l'allenamento svolto a Copper è stato proficuo, sulla pista del Colorado troviamo 1'30" di discesa e oltre 1' di supergigante e allenarsi a 3000 metri è sempre una cosa tosta. Faceva molto freddo, ho preso un raffreddore che non mi ha impedito comunque di sciare tutti i giorni, ancora adesso non me ne sono liberata del tutto", ha detto Federica Brignone. "Oltre alla velocità e al gigante, sono riuscita a fare anche qualche curva di slalom, in allenamento sto facendo cose buone, sono contenta finalmente di iniziare la stagione, perchè se di solito siamo abituate a dire che Soelden arrivare forse un po' troppo presto, stavolta dobbiamo dire che Killington arriva probabilmente un po' tardi, viste tutte le cancellazioni che ci sono state. Affronto il gigante con spensieratezza, da questo fine settimana non ci fermeremo praticamente più fino alla fine della coppa, sono le condizioni che più mi stimolano e divertono", ha aggiunto la sciatrice lombarda. "Non vedo l'ora di cominciare, la pista di Killington mi piace molto, ho bellissimi ricordi di questo tracciato, dove ho ottenuto la mia prima vittoria, ci sono punti tecnici dove è possibile fare la differenza. Arrivo da una bella preparazione estiva e anche sulla neve fra Ushuaia e Copper abbiamo effettuato un bel lavoro. Sfrutterò ogni occasione per tirare fuori il meglio, cominciare bene la stagione sarebbe un ottimo punto di partenza per prendere fiducia", ha affermato invece la piemontese Marta Bassino. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pdm/red 25-Nov-22 15:24

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nuova Peugeot 308 finalista del premio Autobest 2023

Articolo successivo

Torna la Bmw 3.0 CSL

0  0,00