Infrastrutture, Salvini “Sconfiggere i professionisti del No”

1 minuto di lettura

GENOVA (ITALPRESS) – "La mission che ci siamo dati è quella di abbattere muri, costruire ponti e sconfiggere i professionisti del no. Nella stesura del nuovo Codice degli appalti terremo conto di questo, non è possibile che un Tar blocchi milioni di euro di investimenti: è giusto ascoltare tutti, ma a un certo punto bisogna prendersi l'onere di decidere". Lo ha detto Matteo Salvini, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, a margine della firma del protocollo d'intesa sulla Gronda di Genova. Con questo documento, ha aggiunto il ministro, "lasciamo agli atti un impegno che vincola qualsiasi amministrazione di qualsiasi colore a procedere in questa direzione. Altre opere pubbliche finanziate e quasi eseguite sono state bloccate per cambi di colore politico e abbiamo perso decenni. Chiunque verrà dopo di me sarà impegnato a rispettare la parola data. Le istituzioni si impegnano a dare a genovesi e italiani un'infrastruttura di cui c'è fame, indietro non si torna". – foto Agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). xa8/sat/red 04-Dic-22 18:03

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Giroud e Mbappé lanciano la Francia ai quarti, Polonia ko

Articolo successivo

Malan e Micheli si laureano campioni italiani

0  0,00