A Pioli premio ‘Allenatore Gentleman’ “Ai giovani servono esempi”

1 minuto di lettura

"Chi vince i mondiali? Tifo per i miei giocatori, quindi spero Francia". MILANO (ITALPRESS) – "I giovani non hanno bisogno di sermoni ma di esempi". Lo ha detto Stefano Pioli, premiato in Lega B come 'Gentleman Allenatore Gigi Simoni 2021/22'. "E io – ha proseguito Pioli – cerco di esserlo. Chi vince i mondiali? Tifo per i miei giocatori, quindi spero Francia. Se mi chiamano? Sì, abbiamo dato questa regola di dovermi chiamare dopo le partite per dirmi come stanno, e la stanno rispettando" ha aggiunto il tecnico del Milan. "Penso che ci sia una stella lassù che si chiama Gigi Simomi e che ispira i nostri comportamenti, un uomo che ha vinto nella nostra Lega e ha rappresentato un esempio di correttezza ed equilibrio. Un uomo che aveva la cultura del lavoro e che rivedo in Stefano Pioli, una caratteristica per cui un allenatore è autorevole e non autoritario" ha detto il numero uno della Lega B Mauro Balata. – foto xh1/Italpress – (ITALPRESS). xh1/gm/red 05-Dic-22 18:49

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Lavoro cruciale per reinserimento detenuti, ma ancora tanto da fare

Articolo successivo

Il Consorzio compostatori celebra la Giornata mondiale del suolo

0  0,00