Mondiali2022: Argentina. Scaloni “Di Maria ok, giocano i più in forma”

1 minuto di lettura

Il ct dell'Albiceleste: "Le otto squadre arrivate ai quarti sono tutte forti". DOHA (QATAR) (ITALPRESS) – Il ct dell'Argentina, Lionel Scaloni, in conferenza stampa, ha lanciato la sfida al collega Louis Van Gaal, alla vigilia del match dei quarti di finale dei Mondiali fra l'Albiceleste e gli Orange. "Giocheremo contro una squadra forte ma abbiamo le nostre armi per aggirare le loro soluzioni tattiche. Lui ha detto che bloccherà Messi? Vedremo domani in campo: se si mettono a uomo su Leo noi agiremo di conseguenza", ha detto Scaloni. "De Paul e Di Maria stanno bene. Oggi abbiamo l'ultimo allenamento: vedremo come stanno loro e gli altri e chi sarà a disposizione. È normale che dopo una partita impegnativa, come l'ultima, qualche giocatore prenda del tempo in più per recuperare le energie. L'importante è che chi scende in campo sia al 100 per 100: la squadra viene prima di tutto e gioca sempre chi è più in forma", ha aggiunto il ct dell'Argentina, parlando in particolare dello juventino, tenuto a riposo contro l'Australia dopo esser stato sostituito nel match contro la Polonia per un problema muscolare. "Non voglio parlare troppo di moduli. La cosa più importante è aver chiaro come fare male all'Olanda e sopratutto come non subire i loro attacchi. Ci siamo allenati anche sui rigori. Sappiamo che c'è la possibilità di arrivare ai penalty ma speriamo di non arrivarci e d vincere la gara prima", ha detto ancora Scaloni. "Le otto squadre arrivate ai quarti di questi Mondiali sono tutte forti e possono tutte arrivare in fondo. Non posso dire chi è la favorita e chi ha più possibilità di vincere. Dybala? Paulo non ha giocato ancora un minuto, è vero. Questo perché non ho trovato ancora il momento giusto per farlo giocare. E' comunque parte integrante del gruppo. Abbiamo 26 giocatori: cercheremo di farli giocare tutti ma è difficile", ha concluso il tecnico dell'Albiceleste. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pdm/red 08-Dic-22 16:52

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Milan. In amichevole battuto 3-2 il Lumezzane in rimonta

Articolo successivo

Papa Francesco “Sulla guerra vinca la pace”

0  0,00