Basket: Griner è atterrata negli Stati Uniti

1 minuto di lettura

L'aeroplano con a bordo la cestista è giunto a San Antonio, nel Texas. ROMA (ITALPRESS) – Brittney Griner è arrivata a casa. E' atterrato, infatti, alla Lackland Air Force Base di San Antonio, nel Texas, il volo con a bordo la cestista statunitense che per mesi è stata detenuta in Russia, prima di essere liberata a seguito di uno scambio di prigionieri fa gli Usa e la Federazione Russa, avvenuto ieri. Sul web sono virali le immagini di quanto avvenuto in un aeroporto di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti: si vede chiaramente la Griner che si incrocia col trafficante di armi Viktor Bout (quello che ha ispirato il film "Lord of War" interpretato da Nicolas Cage) prima che i due prendano le loro strade, con la giocatrice di basket intenta a salire sull' aeroplano che l'ha riportata negli Stati Uniti e con il russo preso in consegna da tre uomini in abiti scuri, verosimilmente dei servizi di intelligence russi. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pdm/red 09-Dic-22 12:54

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Fiat E-Doblò, 100% elettrica per le famiglie e il lavoro

Articolo successivo

Riforma Nordio, ecco perché la giustizia è oggi strategica

0  0,00