Mondiali2022: Brasile. Thiago Silva “Triste, ma il calcio è così”

1 minuto di lettura

"Ho perso l'ultima occasione per vincere la Coppa da giocatore, magari ci riuscirò con un altro ruolo" DOHA (QATAR) (ITALPRESS) – "Forse dovevamo essere più concentrati, in difesa siamo sempre ben organizzati e invece abbiamo preso il contropiede. È difficile accettare quiesta eliminazione, ma nonostante la tristezza, la vita va avanti. Io sono molto orgoglioso dei ragazzi e perdere fa parte del calcio". Così, ai microfoni di Tv Globo, il capitano del Brasile, Thiago Silva, dopo l'eliminazione ai rigori contro la Croazia. L'ex Milan, 38 anni, sa bene di aver perso l'ultima possibilità di vincere la Coppa, ma non esclude di poterlo fare in un'altra veste. "Difficile pensarci adesso, ma è confortante farlo. Ho vissuto tante delusioni nella mia vita, non solo in Nazionale, ma anche nella mia vita personale. Quando perdi qualcosa di importante fa molto male, ma bisogna cercare di alzare la testa e andare avanti. Non c'è altra alternativa e ogni volta che sono caduto mi sono rialzato, sarà così anche questa volta – ha aggiunto Thiago Silva -. Purtroppo come giocatore non potrò alzare questa coppa. Chissà magari in futuro lo farò con ub altro ruolo". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pia/ari/red 09-Dic-22 19:37

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ischia, De Luca “La priorità è salvare vita persone, serve prudenza”

Articolo successivo

Autonomia, Calderoli a Calenda “Prima di parlare dovrebbe studiare”

0  0,00