Nba: Jokic trascina Denver, LeBron e Doncic super ma sconfitti

1 minuto di lettura

Seconda sconfitta di fila per Boston, Cleveland ko contro New York DENVER (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Denver ritrova dopo due partite Nikola Jokic e il serbo si ripresenta con la 15esima tripla doppia stagionale: 25 punti, 11 rimbalzi e 10 assist, compreso il canestro decisivo a 16"9 dalla fine che vale la vittoria per 99-98 su New Orleans, al quinto ko di fila. E dire che i Pelicans, sotto anche di 19, erano risaliti fino al sorpasso (98-97) a quasi 37 secondi dalla sirena. Per i Nuggets, sempre al comando della Western Conference, anche 25 punti di Murray. L'ennesima serata monstre di LeBron James (46 punti con 9 triple, a -177 punti dal record di 38.387 punti di Abdul-Jabbar) non evita ai Lakers la sconfitta nel derby con i Clippers (133-115), trascinati da George (27 punti e 9 rimbalzi) e Leonard (25 punti). Per James un'altra magra consolazione: i Clippers erano l'unica squadra alla quale non aveva mai segnato almeno 40 punti in partita. Anche Luka Doncic fa scintille (41 punti e 15 rimbalzi) ma Dallas cade contro Washington (127-126) beffata dal libero di Kuzma (30 punti) a 4"2 dallo scadere mentre si allunga a quattro partite la serie positiva di Phoenix, che batte Charlotte 128-97 con 24 punti di Cam Johnson e 19 di Dario Saric e risale fino al sesto posto a Ovest. A Est seconda sconfitta consecutiva per la capolista Boston, stavolta per mano di Miami (98-95) dove Bam Adebayo si prende la scena con 30 punti e 15 rimbalzi guidando la rimonta da -10 nell'ultimo quarto, dove i Celtics mettono a referto appena 13 punti. I 24 punti a testa di Mitchell e Allen e i 22 di Garland non bastano a Cleveland, battuta 105-103 da New York (36 punti e 13 rimbalzi per Randle), mentre Indiana cancella uno svantaggio di 21 punti e la spunta su Chicago per 116-110 con 26 punti ciascuno di Mathurin e Turner. – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). glb/red 25-Gen-23 09:01

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

La Brexit del principe Harry: addio alla famiglia reale inglese

Articolo successivo

Giustizia, Berlusconi “Stiamo con Nordio riforma necessaria”

0  0,00