Tennis: Wimbledon. Sinner “Non mi sentivo bene, pubblico mi ha aiutato”

1 minuto di lettura

"Ho affrontato Safiullin una volta sola ed è stato un match duro", dice l'altoatesino LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – "Oggi non mi sentivo troppo bene in campo ma ho cercato di lottare su ogni palla, grazie al sostegno del pubblico, e soprattutto di giocare bene i punti importanti". Così Jannik Sinner dopo il successo su Galan che gli spalanca le porte dei quarti di finale del torneo di Wimbledon. Un netto 3-0 con un primo set combattuto e qualche momento di nervosismo. "Beh, ci sono state delle chiamate non buone per me, ma succede e mi scuso per aver protestato", dice Sinner che poi si concentra sul prossimo avversario, sulla sfida che vale le semifinali: "Safiullin? Ci ho giocato una volta ed è stato un match duro. Se è arrivato nei quarti vuol dire che è un giocatore pericoloso ma è un problema che rimanderò a dopodomani. Ora voglio solo rilassarmi". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). ari/com 09-Lug-23 19:32

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: In attesa della sentenza Uefa, Juve in raduno senza i nazionali

Articolo successivo

A12, pullman a fuoco verso Genova: autostrada chiusa

0  0,00