Veronica pubblica ”Just A Dream”, un debutto tutto da ascoltare

Cantante, songwriter, pianista, Veronica è una giovane artista italiana che sta attirando l’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori con il suo EP “Just A Dream”. Nata e cresciuta a Milano dove ha studiato canto e produzione musicale all’Accademia 09, da alcuni anni frequenta assiduamente Londra dove ha iniziato il suo vero cammino creativo, con una gavetta segnata da tante apparizioni live nella piazza musicale più importante del mondo. 

Veronica, raccontaci la tua storia. Quando hai iniziato a suonare? Quali sono le tue influenze musicali? 

“Ho iniziato a suonare circa 4 anni fa, ma canto da quando ero piccola e poi ho iniziato a scrivere e a produrre durante il lockdown. Le mie influenze sono molto diverse fra di loro, perché ho avuto molte fasi diverse e adesso che scrivo penso si stiano mescolando un po’. Sono cresciuta ascoltando le colonne sonore dei film Disney e poi ho avuto una fase rock e poi una soul quando ho iniziato a studiare musica, quindi non ho una persona sola in mente ma mi sono lasciata influenzare da tutte queste ‘fasi’, però recentemente mi ha ispirate molto FKA Twigs, specialmente l’album “Magdalene”. 

Parlaci del tuo nuovo EP, “Just A Dream“. Qual è stata l’ispirazione principale e come hai affrontato la creazione e produzione di questo tuo primo progetto? 

“Just A Dream” è una piccola collezione di storie ispirate ai miei sogni, quindi sono molto felice di averlo prodotto da sola perché questo mi ha permesso di avere totalmente il controllo sul suono dell’EP, e penso che questo sia molto importante visto che i temi sono molto personali e volevo far sentire chi le ascolta come mi sono sentita io. Ho scritto tutte le canzoni circa un anno fa tranne “Just A Dream” che è un po’ più vecchia e poi ho prodotto l’EP nella mia camera e ho registrato le voci in studio”. 

Arpeggi, sospensioni e accenti vocali di curata raffinatezza ricordano il mondo musicale di Kate Bush, di recente riscoperta dalle giovani generazioni grazie al recupero di una sua canzone per una serie televisiva. È un riferimento che fa parte del tuo mondo musicale? 

“Adoro Kate Bush e anni fa ho studiato la sua canzone “Wuthering Heights”, però devo dire che non ho mai ascoltato nient’altro fino a quando ho iniziato a suonare dal vivo e moltissime persone hanno iniziato a dirmi che le nostre voci sono molto simili, quindi ora l’ho studiata molto bene e sono definitivamente d’accordo”. 

Oltre a “Just A Dream“, hai altri progetti in cantiere? Come pensi che l’esperienza di lavorare da sola su questo EP possa influenzare i tuoi futuri progetti musicali?   

“Io scrivo tutti i giorni e mi viene molto naturale, quindi nel mio computer ho centinaia di canzoni pronte. Questo EP è la mia rinascita perché mi ha ‘costretta’ a imparare a produrre, e continuerò a farlo, infatti ho già finito il mio prossimo EP che sta per essere mixato e uscirà all’inizio del 2024”.

Originaria di Milano, Veronica ha studiato Produzione musicale a Londra. Ciò ha portato l’artista a sostenere artisti come Lina Makoul, Michael Malarkey e David Keenan. Le esibizioni dal vivo di Veronica sono affascinanti, passando da configurazioni minimali a arrangiamenti con band completa con facilità. Nella sua musica, mescola emotività e spiritualità, creando armonie complesse con strati della sua voce e dando vita alle sue canzoni.

Con una forte voglia di avere il controllo creativo e una missione per sfidare l’industria dominata dagli uomini, Veronica ha preso in mano la produzione della sua musica. Ciò le ha permesso di sviluppare un suono distintivo che è sia etereo che seducente, attirando confronti con artisti rinomati come Kate Bush, Tori Amos, Aurora e FKA Twigs.

Le ambientazioni sonore che Veronica è in grado di creare, unite alla sua innata capacità di narrazione e alle sue uniche doti vocali stanno stregando un pubblico in crescita, ‘Just A Dream‘ promette di ampliare questo seguito e di consolidarla come una promessa per il futuro. I momenti di maggiore orgoglio di Veronica sono la sua recente apparizione su Wonderland Magazine e il suo concerto di lancio dell’EP “Just A Dream” a Londra, che è stato un successo!

 Qui di seguito il link al video tratto dal suo ultimo singolo “The Lake of the dead”.

IG Link;

Spotify Link

0  0,00