Calcio: Nazionale donne. Cappelletti “Impresa in Spagna,è strada giusta”

1 minuto di lettura

"Soncin ha riportato entusiasmo, per il momento femminile c'è ancora tanto da fare", ha spiegato la 1 numero 1 della Divisione femminile ROMA (ITALPRESS) – "Vittoria sulla Spagna è stata un'impresa, Soncin e le ragazze hanno fatto un'ottimo lavoro ottenendo una vittoria storica. Adesso le aspettative sono alte, la cosa positiva è che con questa vittoria abbiamo tracciato la strada giusta di questa nuova Nazionale. Merito a Soncin che ha riportato grande entusiasmo". Federica Cappelletti, presidente della Divisione di Calcio Femminile Figc, durante la puntata 715 de "La politica nel pallone" su Gr Parlamento, parla della vittoria dell'Italia sulla Spagna. Poi, sul calcio femminile in generale, ammette: "C'è da fare tantissimo; questi sono risultati importanti, la Nazionale è fondamentale per il movimento femminile ma ci sono da fare riforme, leggi, diritti tv. La parità di genere ancora non c'è anche se è un percorso avviato nel quale ho trovato molto sostegno. La Figc sta investendo tanto nel calcio femminile, le società ci credono; a breve diventeremo lega autonoma e se noi, insieme alla politica, riusciremo a fare un percorso di crescita potremo fare un salto ricalcando il modello spagnolo". Infine un pensiero su Paolo Rossi: "Sarebbe molto orgoglioso, sarebbe stato al mio fianco e mi avrebbe dato tante indicazioni. Credo sia doveroso fare qualcosa per Paolo, merita un riconoscimento importante perché ha fatto tanto per il calcio italiano", conclude. – foto Agenzia Fotogramma – (ITALPRESS). spf/ari/red 04-Dic-23 16:16

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Torna “Ri-giochiamo”, l’appuntamento con le letterine di Natale

Articolo successivo

Sci fondo: Cdm. Pellegrino torna in gruppo per tappa di Oestersund

0  0,00