Cdm paralimpica, bronzo di Mogos nel fioretto in Thailandia

1 minuto di lettura

Terza medaglia per la spedizione azzurra dopo quelle conquistate da Pasquino NAKHON RATCHASIMA (THAILANDIA) (ITALPRESS) – Terza giornata di gare e terza medaglia per l'Italia nella tappa di Coppa del Mondo paralimpica a Nakhon Ratchasima: è il bronzo di Andreea Ionela Mogos nel fioretto femminile categoria A, un risultato prezioso anche in vista delle Paralimpiadi di Parigi 2024. In Thailandia ottima la prestazione offerta dall'azzurra delle Fiamme Oro che, da numero 1 del tabellone, è entrata in gara negli ottavi di finale superando per 15-3 la thailandese Sita. Ancora un netto successo per Mogos che nei quarti ha avuto la meglio sulla coreana Kwon con il punteggio di 15-6. La prova della poliziotta classe '88 si è conclusa in semifinale con la sconfitta contro la cinese Gu 15-4. Una medaglia che consolida l'azzurra tra le migliori interpreti al mondo nel fioretto. Nella stessa gara 12^ posizione per la capitana Loredana Trigilia, che è stata superata dalla coreana Kwon 15-10 negli ottavi di finale. Nella spada maschile A ha chiuso al decimo posto Matteo Dei Rossi. Per l'atleta della Scherma Treviso M° Ettore Geslao la vittoria nel tabellone da 32 contro il francese Tokatlian per 15-6 nel turno dei 32, prima della sconfitta negli ottavi di finale con il punteggio di 15-12 contro il cinese Cheng. Ancora out lo sfortunato Edoardo Giordan, bloccato dalla febbre. Diciannovesima posizione per Alessia Biagini nel fioretto femminile B. L'atleta del Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo è stata superata nel turno delle 32 dalla britannica Moore con il punteggio di 15-7.Si è fermata nel tabellone da 32 anche la prova di Michele Massa e di Gianmarco Paolucci nella spada maschile B. Per il marchigiano dell'Accademia Scherma Fermo lo stop è arrivato contro il cinese Qin con il punteggio di 15-5. Il laziale delle Fiamme Oro è invece stato superato per 8-3 dal francese Crater. Domani la quarta ed ultima giornata di gare nella tappa di Coppa del Mondo paralimpica a Nakhon Ratchasima, dedicata alle prove a squadre. L'Italia sarà impegnata nella spada maschile con Matteo Dei Rossi, Gianmarco Paolucci e Michele Massa (da verificare le condizioni di Edoardo Giordan). La formazione azzurra del fioretto femminile sarà invece composta da Andreea Ionela Mogos, Loredana Trigilia e Alessia Biagini che sostituirà la stella Bebe Vio Grandis, rimasta in Italia a scopo precauzionale come Emanuele Lambertini e Matteo Betti. Nonostante le tante assenze, comunque, anche in Thailandia la Nazionale Paralimpica azzurra, guidata dal Coordinatore del settore Dino Meglio e dai CT Marco Ciari per la sciabola, Francesco Martinelli per la spada e Simone Vanni per il fioretto, si sta facendo valere. Il bronzo di Andreea Mogos è infatti il terzo della spedizione asiatica, dopo i due conquistati nelle prime giornate da Rossana Pasquino. – Foto Ufficio Stampa Federscherma – (ITALPRESS). mc/com 07-Dic-23 16:24

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Natalità, Demografica: 13 dicembre a confronto su lavoro e welfare a misura di famiglia

Articolo successivo

Agrolimentare, Ismea: “In primi 9 mesi export +6,1% a 47 mld, saldo resta negativo”

0  0,00