Parigi2024: Cio, sì ad atleti russi e bielorussi senza bandiera e inno

1 minuto di lettura

Al momento sono 11 quelli qualificati: gareggeranno da neutrali LOSANNA (SVIZZERA) (ITALPRESS) – Via libera dal Comitato esecutivo del Cio agli atleti russi e bielorussi alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Parigi 2024. "Gli Atleti Individuali Neutrali che si sono qualificati attraverso i sistemi esistenti delle Federazioni Internazionali sul campo di gioco saranno dichiarati idonei a competere ai Giochi Olimpici di Parigi 2024", spiega il Comitato olimpico internazionale facendo riferimento alle "rigorose condizioni di ammissibilità basate sulle raccomandazioni del CIO dell 28 marzo" scorso. Finora gli AIN qualificati sono 11 (8 russi e 3 bielorussi). Dovranno, come tutti gli altri atleti partecipanti, rispettare le norme e i regolamenti applicabili ai Giochi Olimpici, compreso l'antidoping, e firmare le condizioni di partecipazione aggiornate applicabili a Parigi 2024 che contengono l'impegno a rispettare la Carta Olimpica, compresa "la missione di pace del Movimento Olimpico". Nessuna bandiera, inno, colore o qualsiasi altra identificazione della Russia o della Bielorussia sarà esposta in qualsiasi sede ufficiale o in qualsiasi funzione ufficiale, evidenzia il Cio. Inoltre, nessun atleta russo o bielorusso potra' partecipare se sostiene attivamente la guerra, abbia un contratto con l'esercito del proprio Paese o con agenzie di sicurezza nazionale. A Parigi, "nessun funzionario governativo o statale russo o bielorusso sarà invitato o accreditato". – foto Image – (ITALPRESS). fsc/red 08-Dic-23 16:53

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Treni Alta Velocità, guasto su linea Roma-Napoli: ritardi di 100 minuti

Articolo successivo

Stop al calcio sui siti pirata, arriva la macchina che spegne il pezzotto

0  0,00