/

Nomination Oscar 2024: “Io capitano” di Garrone in corsa per il miglior film internazionale

3 minuti di lettura

Sono state svelate oggi le nomination della 96ª edizione dei premi Oscar, che si terrà a Los Angeles al Dolby Theatre il 10 marzo 2024 con Jimmy Kimmel ancora alla conduzione.

A rappresentare l’Italia ci sarà Matteo Garrone con Io Capitano  che è entrato a far parte della cinquina dei migliori film internazionali. Il regista già vincitore del Leone d’Argento all’ultimo Festival del Cinema di Venezia e dopo la delusione ai Golden Globe 2024 comincia ora la corsa per la statuetta più ambita.

Le altre pellicole in corsa sono “Perfect Days” di Wim Winders, il super favorito “The Zone of Interest” di Jonathan Glazer, “The Teachers Lounge” di Ilker Çatak e “La societa’ della neve” di J. A. Bayona.

Christopher Nolan  è il grande favorito, Oppenheimer è infatti il film che ha raccolto più candidature (13), davanti a Poor Things di Yorgos Lanthimos (11) e Killers of the Flower Moon di Martin Scorsese (10). Delusione invece per Barbie, film rivelazione del 2023 che ottiene otto nomination ma non quella per la miglior regia a Greta Gerwig e miglior attrice a Margot Robbie può comunque contare su due nomination nella categoria Miglior Canzone e su Ryan Gosling tra gli attori Non protagonisti.

Ecco di seguito tutte le nomination degli Oscar 2024:

Migliore attrice non protagonista

· Emily Blunt — Oppenheimer

· Danielle Brooks — Il Colore Viola

· America Ferrera – Barbie

· Jodie Foster — Nya

· Da’Vine Joy Randolph — The Holdovers

Migliori costumi

· Barbie

· Killers of the Flower Moon

· Napoleon

· Oppenheimer

· Povere Creature!

Miglior sonoro

· The Creator

· Maestro

· Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One

· Oppenheimer

· La zona d’interesse

Migliore colonna sonora

· American Fiction

· Indiana Jones e il quadrante del destino

· Killers of the Flower Moon

· Oppenheimer

· Povere creature!

Migliore sceneggiatura non originale

· American Fiction

· Barbie

· Oppenheimer

· Povere creature!

· La zona d’interesse

Migliore sceneggiatura originale

· Anatomia di una caduta

· The Holdovers

· Maestro

· May December

· Past Lives

Miglior cortometraggio in live action

· The After

· Invincible

· Night of Fortune

· Red, White and Blue

· La meravigliosa storia di Henry Sugar

Miglior cortometraggio d’animazione

· Letter to a Pig

· Ninety-Five Senses

· Our Uniform

· Pachyderme

· War Is Over! Inspired by the Music of John & Yoko

Migliore attore non protagonista

· Sterling K. Brown — American Fiction

· Robert De Niro – Killers of the Flower Moon

· Robert Downey Jr. — Oppenheimer

· Ryan Gosling — Barbie

· Mark Ruffalo — Povere creature!

Original Song

· The Fire Inside da Flamin’ Hot

· I’m Just Ken da Barbie

· It Never Went Away da American Symphony

· Wahzhazhe (A Song for My People) da Killers of the Flower Moon

· What Was I Made For? da Barbie

Miglior documentario

· Bobi Wine: The People’s President

· The Eternal Memory

· Four Daughters

· To Kill a Tiger

· 20 Days in Mariupol

Miglior corto documentario

· The ABCs of Book Banning

· The Barber of Little Rock

· Island in Between

· The Last Repair Shop

· Nǎi Nai & Wài Pó

Miglior film internazionale

· Io Capitano (Italy)

· Perfect Days (Japan)

· La società della neve (Spain)

· The Teachers’ Lounge (Germany)

· La zona d’interesse (United Kingdom)

Miglior film d’animazione

· The Boy and the Heron

· Elemental

· Nimona

· Robot Dreams

· Spider-Man: Across the Spider-Verse

Miglior trucco e acconciature

· Golda

· Maestro

· Oppenheimer

· Povere creature!

· La società della neve

Migliori scenografie

· Barbie

· Killers of the Flower Moon

· Napoleon

· Oppenheimer

· Povere creature!

Miglior montaggio

· Anatomia di una caduta

· The Holdovers

· Killers of the Flower Moon

· Oppenheimer

· Povere creature!

Miglior fotografia

· El Conde

· Killers of the Flower Moon

· Maestro

· Oppenheimer

· Povere creature!

Migliori effetti speciali

· The Creator

· Godzilla Minus One

· Guardians of the Galaxy: Vol. 3

· Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One

· Napoleon

Miglior attore protagonista

· Bradley Cooper — Maestro

· Colman Domingo — Rustin

· Paul Giamatti — The Holdovers

· Cillian Murphy — Oppenheimer

· Jeffrey Wright — American Fiction

Miglior attrice protagonista

· Annette Bening — Nyad

· Lily Gladstone — Killers of the Flower Moon

· Sandra Hüller — Anatomia di una caduta

· Carey Mulligan — Maestro

· Emma Stone — Povere creature!

Miglior regia

· Justine Triet — Anatomia di una caduta

· Martin Scorsese — Killers of the Flower Moon

· Christopher Nolan — Oppenheimer

· Yorgos Lanthimos — Povere creature!

· Jonathan Glazer — La zona d’interesse

Miglior film

· American Fiction

· Anatomia di una caduta

· Barbie

· The Holdovers

· Killers of the Flower Moon

· Maestro

· Oppenheimer

· Past Lives

· Povere creature!

· La zona d’interesse

 

 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Farmaceutica, Luppi (Msd): “Impegnati su progetti a sostegno vita persone”

Articolo successivo

“Ascoltare la storia, per non dimenticare” Un concerto come tributo nel Giorno della Memoria

0  0,00