Calcio: Serie A. Nicola “Salvezza un percorso, niente è scontato”

1 minuto di lettura

"A fare la differenza sarà l'identità che avremo da qui alla fine", dice il tecnico dell'Empoli EMPOLI (ITALPRESS) – "Il percorso verso la salvezza passa anche da partite come questa". Queste le parole di Davide Nicola, allenatore dell'Empoli intervenuto ai microfoni di Dazn in seguito al pareggio interno per 0-0 contro il Genoa. "Nei numeri è stata una partita equilibrata, contro un Genoa tosto. È la seconda partita in casa che non subiamo gol, altro aspetto positivo, anche se alcuni equilibri vanno ancora consolidati. La costruzione del nostro percorso passa per queste partite, dovremo diventare abili a gestire meglio la palla e trovare spazi per attaccare. Non siamo stati un avversario facile per il Genoa, i ragazzi stanno mettendo in campo un approccio basato sia sulla voglia di giocare che sull'aiutarsi a vicenda nei vari momenti della partita. Continuiamo a lavorare, so bene che ci sono ancora giocatori non al meglio ma la nostra idea resta quella di individualizzare la preparazione per portare tutti al massimo livello possibile. Sto cercando di portare idee e organizzazione. L'atteggiamento messo in campo è quello che serve per affrontare una sfida motivante. Un allenatore può portare tutto questo, ma dall'altra parte serve un gruppo che mentalizzi e migliori, e questo sta accadendo. A fare la differenza sarà l'identità che avremo da qui alla fine". Nicola chiede continuità ai suoi ragazzi. "Bisogna staccarsi dal singolo risultato e cercare di avere un proprio gioco, mirato al raggiungimento della salvezza. Non so dare una percentuale di riuscita, ma credo che quando una squadra vive la settimana come stiamo facendo abbia la possibilità di salvarci. Niente è scontato, ma dovremo essere bravi a lavorare come stiamo facendo senza guardare troppo lontano". Mercato appena chiuso e a Nicola va been così. "Sono allineato con la società, mi piace l'idea di valorizzare calciatori che possono diventare importanti anche per altri contesti. Niang? Giocatore intelligente, che si è presentato molto bene al gruppo e con il quale abbiamo già cominciato a lavorare per metterlo in condizione", ha concluso Nicola. – foto Ipa Agency – (ITALPRESS). xi6/ari/red 03-Feb-24 17:43

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Udinese-Monza 0-0

Articolo successivo

Calcio: Napoli. Mazzarri”Mercato ok,obiettivo resta entrare tra prime 4″

0  0,00