Biden stravince primarie South Carolina e attacca Trump

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Il popolo della South Carolina ha fatto sentire di nuovo la sua voce e non ho dubbi sul fatto che abbiate segnato il cammino per vincere di nuovo la presidenza, e di nuovo provare che Donald Trump è un perdente”. Così Joe Biden dopo aver stravinto le primarie nello stato del Sud, le prime ufficiali in cui ha voluto partecipare per dare un segnale forte all’elettorato afroamericano. 

Secondo le proiezioni di Nbcnews, con oltre il 60% delle schede scrutinate, il presidente ha ottenuto il 96% dei voti degli elettori democratici, con il deputato del Minnesota Dean Phillips e la scrittrice Marianne Williamson che hanno ottenuto entrambi il 2%. Il presidente si aggiudica così i 55 delegati dello stato.  

Nelle precedenti primarie in New Hampshire, Biden non aveva ufficialmente partecipato, dopo che i democratici dello stato si erano ribellati al nuovo calendario, voluto proprio dal presidente, per mettere South Carolina e Nevada all’inizio della corsa delle primarie in segno di riconoscimento dell’elettorato afroamericano e ispanico. Biden comunque aveva vinto anche in New Hampshire, perché gli elettori avevano scritto a mano il suo nome sulla scheda elettorale. 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Carnevale, i consigli della pediatra per il trucco dei bimbi

Articolo successivo

Salis, Tajani “Sosterremo la famiglia e gli avvocati”

0  0,00