Allegri “Battere il Frosinone e proseguire corsa Champions”

1 minuto di lettura

Il tecnico della Juventus: "Il passaggio a vuoto utile per la nostra crescita" TORINO (ITALPRESS) – "E' stata una buona settimana di lavoro come ce ne sono state tante prima degli ultimi risultati negativi. Domani abbiamo una partita difficile, contro una squadra che crea, e noi abbiamo l'obiettivo di tornare a vincere". Lo ha detto il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia della sfida casalinga di campionato contro il Frosinone. "Alcaraz? Sono contento di quello che sta facendo, domani può darsi che giochi, deciderò velocemente domattina visto che giochiamo alle 12.30 – ha aggiunto il mister bianconero in conferenza stampa – Dovremo tornare a essere con molta serenità ordinati e compatti. L'entusiasmo c'è sempre, per me allenare è passione, a maggior ragione nella Juventus. Abbiamo iniziato un progetto con la società quando sono tornato, stiamo continuando quanto ci è stato chiesto. È normale che quando sei alla Juve dobbiamo cercare di vincere, questa è l'ambizione di tutti, ma poi ci sono le avversarie". "I nove scudetti hanno 'drogato' la realtà delle cose, a dimostrazione di un lavoro straordinario – ha proseguito l'allenatore livornese – Ora siamo in un momento di costruzione, abbiamo l'obiettivo di portare a casa la Coppa Italia, che non sarà facile, e la qualificazione alla Champions con tanti giovani. Abbiamo tanto ancora da fare, il passaggio a vuoto fatto sarà utile per la crescita della squadra". Dopo gli ultimi risultati non certo brillanti, "sta a noi rovesciare questo momento, nessuno ci può aiutare o regalare una vittoria che ci farebbe vedere le cose in modo diverso. Non eravamo fenomeni un mese fa, non siamo brocchi ora: il momento di difficoltà va affrontato come un'opportunità di crescita, sapendo che dopo quella di domani mancheranno ancora dodici partite". Infine, sul suo futuro nella 'Vecchia Signora': "Firmare ora in bianco un prolungamento di contratto? In questo momento non firmerei niente, ho un contratto fino al 2025, adesso il futuro è domani e riportare la Juve a giocare la Champions. Ci vorrà molta calma ed equilibrio soprattutto all'interno, dovremo avere le spalle larghe affinché nessuno ci possa spostare". – Foto Ipa Agency – (ITALPRESS). mc/gm/red 24-Feb-24 14:30

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Zangrillo: “Forza Italia per la modernizzazione della Pa”

Articolo successivo

Offese alla Meloni. Interviene il Mattarella che non ti aspetti

0  0,00