Congresso Forza Italia, oggi elezione di Tajani a segretario: “Futuro roseo nel segno di Berlusconi”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – In corso al palazzo dei congressi dell’Eur la seconda e conclusiva giornata del congresso di Forza Italia che si concluderà oggi, 24 febbraio, con l’elezione a segretario di Antonio Tajani e dei vicesegretari. Al voto si procederà per alzata di mano. Dopo le procedure di voto è previsto alle 17 l’intervento di Roberta Metsola, presidente del Parlamento Europeo, poi la proclamazione degli eletti, segretario e vice e infine, alle 18, l’intervento del neoeletto segretario nazionale. 

Intanto anche oggi ad aprire i lavori è stato un vecchio video con un intervento di Silvio Berlusconi dal palco di Piazza del Popolo, durante la scorsa campagna elettorale.  

“Questo congresso è l’inizio di una nuova grande pagina di futuro nel segno e nel solco di Silvio Berlusconi. Mi piace immaginarci qui anche tra trent’anni, forti di una grande storia e di una grande azione politica che stiamo portando avanti con coraggio e determinazione all’interno di quel governo di centrodestra votato dagli italiani con così largo consenso”, ha detto il sottosegretario di Stato agli Esteri, Maria Tripodi, intervenendo dal palco del Congresso di Forza Italia. 

“Forza Italia con Tajani prosegue il suo cammino politico nel segno indelebile impresso dal più grande statista degli ultimi 50 anni, Silvio Berlusconi”, ha dichiarato il deputato e coordinatore regionale della Sardegna, Ugo Cappellacci, durante il congresso. “Il nostro movimento – prosegue Cappellacci- è il riferimento di tutti coloro i quali vogliono equilibrio nella politica internazionale, in Europa, nel rapporto tra Sud e Nord del Paese. Ed è la casa di tutte le donne e gli uomini che credono nei valori popolari, cattolici, liberali, europeisti. Insieme ai nostri militanti, a un movimento giovanile che è la fucina di politici di nuova generazione e ai nostri dirigenti proseguiremo quel gioco di squadra intorno al segretario nazionale”. 

“Forza Italia c’è. Con il Congresso nazionale segniamo un passo verso il futuro. Un futuro tracciato dal nostro presidente Silvio Berlusconi che trent’anni fa, grazie a una geniale intuizione, ha fondato un partito con radici solide, ispirato ai valori europeisti, liberali, garantisti, cattolici. Oggi, forti degli insegnamenti di Berlusconi, guardiamo con fiducia al futuro, con la consapevolezza di rappresentare il perno di una coalizione di centrodestra scelta dagli elettori per guidare il Paese. Chi non credeva nel futuro di Forza Italia si dovrà ricredere. Grazie alla guida di Antonio Tajani continueremo, con la nostra azione politica, a lavorare nell’interesse degli italiani e a tutelare le famiglie, le imprese, i lavoratori e i cittadini più fragili”. Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Adriano Galliani, a margine del Congresso nazionale di Forza Italia. 

Letizia Moratti, presidente della Consulta azzurra, si commuove al congresso di Forza Italia ricordando la figura di Silvio Berlusconi: “Chi cerca la libertà non è mai solo, diceva il nostro presidente Berlusconi. E noi siamo tanti, siamo tantissimi”, ha detto l’ex sindaca di Milano concludendo il suo intervento, con la voce rotta dall’emozione. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Turismo Magazine – 24/2/2024

Articolo successivo

Mercedes scopre la truffa dell’elettrico, cosa cambia per gli automobilisti

0  0,00