Nazionale: Acerbi lascia ritiro azzurro, Mancini al suo posto

1 minuto di lettura

L'interista ha spiegato la propria versione sulla presunta espressione razzista segnalata dal calciatore Juan Jesus. ROMA (ITALPRESS) – Il calciatore Francesco Acerbi, arrivato questa mattina nel ritiro della Nazionale a Roma, ha spiegato al Ct Luciano Spalletti e ai compagni di squadra, come previsto dalla policy interna del Club Italia, la propria versione sulla presunta espressione razzista segnalata dal calciatore Juan Jesus nel corso della gara Inter-Napoli. Dal resoconto del difensore nerazzurro, in attesa che venga ricostruito quanto avvenuto nel rispetto dell'autonomia della giustizia sportiva, è emerso che non vi è stato da parte sua alcun intento diffamatorio, denigratorio o razzista. Si è comunque convenuto di escludere Acerbi dalla lista dei convocati per le prossime due amichevoli in programma negli Stati Uniti, per garantire la necessaria serenità alla Nazionale e allo stesso calciatore, che oggi farà ritorno al club di appartenenza. Di conseguenza, è stato convocato il difensore della Roma Gianluca Mancini, che faceva già parte della lista dei pre convocati. Alle 16 la Nazionale sosterrà la prima seduta di allenamento al CPO Giulio Onesti all'Acqua Acetosa, dove alle 17.45 si terrà anche la conferenza stampa del Ct Luciano Spalletti. Domani alle 10.20 è fissata la partenza per Stati Uniti, con l'arrivo a Miami previsto alle 17.05 ora locale. – foto Ipa Agency – (ITALPRESS). gm/com 18-Mar-24 13:36

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Caso Verona, accordo Setti-Delta, Lonestar e Santa Benessere

Articolo successivo

Metalcoop, tra più longeve esperienze di impresa rigenerata da lavoratori in forma cooperativa

0  0,00