Azzurri della spada in pedana tra Nanchino e Tbilisi

1 minuto di lettura

Le nazionali del ct Chiadò, già qualificate per Parigi, in Coppa del Mondo nel week-end ROMA (ITALPRESS) – Nel weekend in cui l'Italia degli sciabolatori si giocherà l'ultimo pass (quello che ancora manca) per i Giochi Olimpici di Parigi 2024, si dividerà tra Nanchino e Tbilisi la spada femminile e maschile. Da venerdì a domenica saranno 24, in tutto, gli atleti del ct Dario Chiadò in pedana nelle tappe di Coppa del Mondo in programma tra Cina e Georgia. Sia spadiste che spadisti azzurri sono da qualche settimana aritmeticamente qualificati per l'Olimpiade della prossima estate, ma tutti a caccia di punti preziosi per il ranking mondiale proprio in vista delle gare a Cinque Cerchi. È già da alcuni giorni in Asia la Nazionale italiana di spada femminile, che sta sostenendo un allenamento di rifinitura a Hong Kong. Da lì lo spostamento a Nanchino dove venerdì comincerà la prova individuale. Sono automaticamente ammesse al tabellone principale di sabato, per diritto di ranking, Mara Navarria, Alberta Santuccio e Rossella Fiamingo. Saliranno in pedana invece nella prima giornata, per la fase a gironi, Alessandra Bozza, Gaia Caforio, Nicol Foietta, Federica Isola, Sara Maria Kowalczyk, Carola Maccagno, Roberta Marzani, Lucrezia Paulis e Giulia Rizzi. Domenica ci sarà la competizione a squadre che vedrà il quartetto azzurro composto da Rossella Fiamingo, Mara Navarria, Alberta Santuccio e Giulia Rizzi. Le fasi finali, sia sabato che domenica, per via del fuso orario saranno previste nella mattinata italiana. Trasferta in Georgia, invece, per la spada maschile. A Tbilisi saranno già ammessi alla giornata clou della prova individuale di sabato, in virtù del proprio ranking, Davide Di Veroli e Federico Vismara. Da venerdì andranno alla ricerca di un posto nel tabellone principale Filippo Armaleo, Gianpaolo Buzzacchino, Valerio Cuomo, Giulio Gaetani, Simone Mencarelli, Marco Paganelli, Giacomo Paolini, Enrico Piatti, Andrea Santarelli e William David Sica. La tappa di Coppa del Mondo degli spadisti si chiuderà domenica con la gara a squadre in cui l'Italia si schiererà con Davide Di Veroli, Federico Vismara, Andrea Santarelli e Valerio Cuomo. – Foto Ufficio Stampa Federscherma – (ITALPRESS). mc/com 19-Mar-24 15:11

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Mediaset, Crippa “IA cambiamento che investirà il mondo dell’editoria”

Articolo successivo

Acqua, l’impronta idrica dello spreco alimentare: 151 miliardi di litri persi

0  0,00