Fiorello su fuorionda Tg2 dopo duetto con la figlia: “Con Giacovazzo ci siamo chiariti”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) –
Fiorello ha seppellito tra le risate l’incidente diplomatico creatosi ieri con il fuorionda del giornalista del Tg2, finito su migliaia di siti e oggetto oggi di diversi articoli sui quotidiani, sul duetto dello showman con la figlia in occasione della festa del papà. Fuorionda sul quale la Rai ha aperto un procedimento disciplinare. 

Lo showman, dopo aver nicchiato per un po’ di fronte all’insistenza di Biggio che gli chiedeva di affrontare l’argomento nella rassegna stampa di ‘Viva Rai2’, ha ‘ceduto’ ed ha detto: “Ieri come sapete è successo veramente un casino”. Fiorello legge il titolo del sito del ‘Corriere’: “Il fuorionda del giornalista del Tg2 sul video di Fiorello con la figlia: ‘Ora questa avrà 12 trasmissioni’… Il giornalista è Piergiorgio (Giacovazzo, ndr.) che saluto”, ha aggiunto Fiorello. Che subito dopo ha ammesso: “Premetto che se venissero fuori i miei fuorionda, altro che provvedimento disciplinare: mi arresterebbero. Verrebbero o le guardie svizzere dal Vaticano, direttamente con le alabarde, oppure potrebbero venire i corazzieri o proprio la polizia. I fuori onda scappano. Io e Piergiorgio ci siamo sentiti e l’abbiamo risolta tra di noi, tra uomini”, ha sottolineato Fiorello.  

“Non c’è bisogno – ha proseguito – di interventi di nessuno. Poi lui non aveva detto niente di male: aveva detto ‘questa’. Mia figlia all’anagrafe si chiama Fiorello Angelica Questa. Piergiorgio lo sapeva”, ha detto tra le risate del Glass. “Io mi sono preoccupato solo quando lui ha detto: avrà 12 trasmissioni. Perché se disgraziatamente danno Sanremo ad Angelica, poi io ci devo andare. Metti che le danno Sanremo insieme a Morgan, a me tocca andare ospite. Puoi dire di no a tua figlia?”, ha scherzato, prima di concludere: “Finito tutto. Io e Piergiorgio ci siamo chiariti. I fuorionda capitano. Tutto è bene quel che finisce bene. Finiamola co’ ‘sti provvedimenti. Uno nei fuori onda può dire quello che vuole. Viva la libertà d’espressione, nel bene e nel male”, ha concluso Fiorello che poi ha dato un saggio di quello che può accadere nei fuorionda.  

Fiorello lancia poi il successivo momento dedicato al suo Batman. Lo schermo di ‘VivaRai2′ va al nero ma si sente Fiorello dire a microfono accesso, fuorionda appunto: “Aho’ ma che due cojon… l’hai sentita ‘sta cosa del figlio di Amadeus? Gli vogliono dare la direzione del Tg2… Non è giusto, solo perché è il figlio di Amadeus”. E ancora: “Sai che la Nove mi vuole, io ci vado. Ma poi ad Angelica pure che non le danno 12 programmi ma gliene danno 8… ma io ci vado”. Risate. Sipario.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

e-Commerce, torna la Festa delle Offerte di Primavera di Amazon

Articolo successivo

19enne sfregiato a Milano, 11 arresti. Le immagini dell’aggressione

0  0,00