Calcio: Acerbi ascoltato dalla procura Figc, oggi anche Juan Jesus

1 minuto di lettura

In videoconferenza da Appiano Gentile, il difensore dell'Inter è stato sentito dal procuratore Chinè ROMA (ITALPRESS) – Francesco Acerbi è stato ascoltato dal procuratore federale Giuseppe Chinè. Il difensore nerazzurro, accusato da Juan Jesus di avergli rivolto un insulto razzista durante la partita di domenica tra Inter e Napoli, si è collegato in videoconferenza da Appiano Gentile per spiegare le proprie ragioni continuando a puntare sull'incomprensione e ribadendo, ancora una volta, di non aver essersi reso protagonista di nessun insulto razzista. L'udienza è durata circa un'ora. Sempre oggi, poi, è prevista anche l'audizione di Jesus, anche lui in video collegamento. Una volta ascoltato anche il brasiliano la procura trasferirà le sue conclusioni al Giudice sportivo che prenderà una decisione nella prossima settimana. – foto Image – (ITALPRESS). spf/ari/red 22-Mar-24 13:32

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sanità: Aceti (Salutequità), “Qualificare la spesa del Servizio sanitario”

Articolo successivo

Sanità: Giurdanella (Fnopi), “Risposte per la professione infermieristica”

0  0,00