Tennis: Torneo Miami. Esordio ok per Sinner, battuto Vavassori

1 minuto di lettura

L'altoatesino affronterà al terzo turno Griekspoor MIAMI (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Jannik Sinner si conferma uno specialista dei derby italiani e comincia con una vittoria il suo cammino al "Miami Open", secondo Atp Masters 1000 stagionale, dotato di un montepremi di 8.995.555, che si sta disputando sui campi in cemento dell'impianto dell'Hard Rock Stadium, in Florida. Secondo favorito del seeding e in tabellone direttamente al secondo turno, il tennista altoatesino riesce finalmente a completare il match con Andrea Vavassori sospeso ieri per pioggia nel corso del sesto game del primo set: finisce 6-3 6-4, dopo un'ora e 20 minuti di gioco, a favore di Sinner, che in un tabellone principale del circuito maggiore fa così 12 vittorie su 12 nelle sfide contro altri italiani. Complessivamente, a tutti i livelli, nei tornei professionistici Sinner ha vinto 35 derby su 41: l'ultimo capace di fermarlo rimane Salvatore Caruso nel 2020, nelle qualificazioni del Masters 1000 di Cincinnati quell'anno eccezionalmente disputato a Flushing Meadows, stessa sede dello US Open, per ridurre gli spostamenti post-lockdown. Sinner è ora atteso da Tallon Griekspoor, numero 25 del seeding, vittorioso per 7-6(5) 6-7(7) 6-4 su Alex Michelsen dopo due ore e 41 minuti di gioco: i tre precedenti sono tutti a favore dell'azzurro, l'ultimo nella semifinale di Rotterdam del mese scorso in cui si è imposto 6-2 6-4. – foto Ipa Agency – (ITALPRESS). glb/red 23-Mar-24 22:46

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sinner batte Vavassori nel derby al secondo turno di Miami

Articolo successivo

Attentato a Mosca, Ucraina respinge le accuse. Zelensky punta il dito contro Putin

0  0,00