Semifinale d’andata di Coppa Italia, Fiorentina-Atalanta 1-0

1 minuto di lettura

Al "Franchi" la decide nel primo tempo un gran gol di Mandragora FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina conquista il primo atto delle semifinali di Coppa Italia battendo per 1-0 l'Atalanta al Franchi. Decide un gol di Mandragora dopo mezz'ora di gioco regalando ai viola l'opportunità fra tre settimane a Bergamo di poter usufruire di due risultati su tre per andare in finale. Molto buona la prestazione di Bonaventura e compagni che hanno legittimato il risultato in particolare nella ora di gioco iniziale, mentre di contro la formazione ospite ha deluso molto, non trovando mai lo spunto giusto per gli attaccanti. Il primo tempo vede il dominio territoriale dei viola: si rivela vincente la scelta di Vincenzo Italiano di schierare Bonaventura sulla linea mediana, e con Kouame e Belotti a punzecchiare quando possibile la difesa orobica. E' pero' Mandragora il più pericoloso dei suoi con una punizione al 14' che scalda i pugni a Carnesecchi, che poi deve ripersi nove minuto dopo su Beltran. E' però proprio un sinistro del numero 38 gigliato a portare avanti la Fiorentina, a corollario di un predominio evidente dei toscani. Non è un caso che Gasperini, squalificato, all'intervallo ordini subito un doppio cambio: fuori Miranchuk e Pasalic, dentro Scamacca ed Ederson. Il doppio centravanti però è una scelta che non paga visto che l'Atalanta tranne un destro di Hien respinto da Terracciano, all'alba della ripresa, non conclude mai in porta, ma anzi è la Fiorentina ad andare maggiormente vicina al raddoppio due volte con Nico Gonzalez, con Carnesecchi che in particolare al 57' deve stendersi in un bel tuffo su colpo di testa del numero 10 argentino. La parte conclusiva della gara per i viola è in apnea anche se mai in affanno, e così dopo cinque minuti di recupero si arriva al triplice finale sul preziosissimo 1-0 per la Fiorentina. Al ritorno, per ribaltare la situazione e andare in finale, servirà tutta un'altra Atalanta. – foto Ipa Agency – (ITALPRESS). xb8/glb/red 03-Apr-24 23:07

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Whatsapp, Instagram e Facebook down: ecco perché le app Meta non funzionano

Articolo successivo

Il cronista: «Il boss Schiavone faccia luce sui politici collusi»

0  0,00